Bce: «Gli Stati Uniti potrebbero essere i più penalizzati da una guerra commerciale» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Bce: «Gli Stati Uniti potrebbero essere i più penalizzati da una guerra commerciale»

Una guerra commerciale con il resto del mondo potrebbe danneggiare principalmente l’economia degli Stati Uniti. Lo sostengono gli analisti della Banca centrale europea in uno studio pubblicato oggi, mercoledì 26 settembre 2018. Secondo il dossier, il Prodotto interno lordo degli States potrebbe contrarsi del 2% nel primo anno di una guerra commerciale con il resto del mondo. Le altre economie – in primis, la Cina – potrebbero invece trarne un vantaggio. Lo studio ipotizza uno scenario in cui, a fronte di una decisione di parte americana di imporre un aumento del 10% delle tariffe doganali su tutte le importazioni, i partner commerciali rispondessero con una misura di analoga entità nei confronti degli USA lasciando invece lo status quo negli scambi fra di loro.

 

Scrivi una replica

News

Manovra, Moscovici: «Italia e Francia sono in situazioni totalmente diverse»

«Il confronto con l’Italia è allettante ma sbagliato, perché le situazioni sono totalmente diverse». Lo ha detto il commissario europeo agli Affari economici e monetari,…

12 Dic 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Lavoro, CsC: «In Italia l’occupazione è ferma»

«L’occupazione è ferma». Lo ha scritto il CsC, il Centro Studi Confindustria, nella Congiuntura flash. «La ripresa occupazionale si è arrestata da giugno: in ottobre…

12 Dic 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Pil, CsC: «Attesa performance debole nel IV trimestre»

«La gran parte degli indicatori congiunturali concordano su un Pil italiano debole nel quarto trimestre (dopo il -0,1% nel terzo)». Lo ha scritto il Centro…

12 Dic 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ddl Anticorruzione, il governo pone la fiducia al Senato

Il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Riccardo Fraccaro, ha presentato al Senato un maxi-emendamento interamente sostitutivo del Ddl anticorruzione, preannunciando l’intenzione del governo…

12 Dic 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia