Eurozona, Dombrovskis: «Con l’Italia pronti ad applicare le regole del Patto» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Eurozona, Dombrovskis: «Con l’Italia pronti ad applicare le regole del Patto»

Con l’Italia, la Commissione europea è pronta ad «applicare le regole del Patto». Lo ha detto il vice-presidente della Commissione europea, Valdis Dombrovskis. «La Commissione ha introdotto una comunicazione sull’uso della flessibilità, e l’Italia è il Paese che più ne ha beneficiato. Ora, il problema è che le discussioni sulla bozza di manovra vanno in una direzione che sostanzialmente oltrepassa questa flessibilità, e Juncker ha detto che dobbiamo applicare le regole del Patto. Ed è quello che la Commissione è pronta a fare».
«Abbiamo enfatizzato molte volte che dato che l’Italia ha il secondo debito in Ue dopo la Grecia e il più alto costo per il servizio del debito nella Ue è importante che si attenga a politiche di bilancio responsabili per mantenere i tassi ad un livello accettabile», ha proseguito Dombrovskis.

 

Scrivi una replica

News

Germania, Merkel in visita ad Auschwitz

La cancelliera tedesca Angela Merkel ha visitato il campo di concentramento di Auschwitz, in Polonia. È la prima volta che lo fa da quando è…

6 Dic 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

È morto l’ex magistrato Mario Sossi

L’ex magistrato e politico Mario Sossi è morto, a Genova. Aveva 87 anni. Pubblico ministero nel processo al Gruppo XXII Ottobre, nel 1974 venne tenuto…

6 Dic 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Libia, Di Maio: «L’Italia è per il cessate il fuoco»

«Nell’attuale drammatica congiuntura libica, che vede anche il ricorso crescente ad armi sempre più sofisticate e a mercenari stranieri, la posizione italiana si basa su…

6 Dic 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Di Maio: «Firmare fondo salva Stati? Vediamo cosa succede»

«Salva Stati? Vediamo cosa cambia». Lo ha detto Luigi Di Maio, rispondendo a una domanda fatta su Radio Capital, se l’Italia firmerà il fondo Salva…

6 Dic 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia