Famiglie: reddito su, ma consumi al palo | T-Mag | il magazine di Tecnè

Famiglie: reddito su, ma consumi al palo

Cresce la propensione al risparmio nel secondo trimestre, +1,1% rispetto al periodo precedente. I dati Istat
di Redazione

Nel secondo trimestre del 2018 il reddito disponibile lordo delle famiglie consumatrici è aumentato dell’1,3% rispetto al trimestre precedente. A fronte di un incremento del deflatore implicito dei consumi pari allo 0,1%, il potere d’acquisto è salito dell’1,2%. A riferirlo è l’Istat, nel report sui conti economici trimestrali.

La propensione al risparmio delle famiglie consumatrici – prosegue l’Istat -, calcolata come rapporto percentuale tra il risparmio lordo e il reddito disponibile lordo corretto per tener conto della variazione dei diritti netti delle famiglie sulle riserve tecniche dei fondi pensione, nel secondo trimestre 2018 è stata pari all’8,6% (+1,1 punti percentuali rispetto al trimestre precedente). L’aumento deriva da una crescita della spesa per consumi finali molto contenuta e marcatamente più ridotta rispetto a quella registrata per il reddito disponibile lordo (+0,1% e +1,3% rispettivamente).

Il tasso di investimento delle famiglie consumatrici, calcolato come rapporto tra gli investimenti fissi lordi e il reddito disponibile lordo corretto per tener conto della variazione dei diritti netti delle famiglie sulle riserve tecniche dei fondi pensione, nel secondo trimestre del 2018 è stato pari al 5,9%, invariato rispetto al trimestre precedente, a fronte di un aumento degli investimenti fissi lordi dello 0,9% e del già segnalato aumento dell’1,3% del reddito lordo disponibile.

(fonte: Istat)

 

Scrivi una replica

News

Dimissioni May, Macron: «Su Brexit serve rapido chiarimento»

Il presidente francese Emmanuel Macron ha reso omaggio agli sforzi della premier britannica Theresa May, la quale ha annunciato le dimissioni per il7 giugno. Stando…

24 Mag 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Regno Unito, successore di Theresa May entro la fine di luglio

Il Regno Unito avrà un nuovo premier entro il 24 luglio, vale a dire la data del recesso estivo del Parlamento. Lo hanno annunciato in…

24 Mag 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Regno Unito, l’annuncio della premier Theresa May: «Mi dimetto il 7 giugno»

La premier britannica, Theresa May, ha annunciato oggi le sue dimissioni, che avverranno il 7 giugno. Nei giorni prima riceverà il presidente statunitense Donald Trump.…

24 Mag 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Europee, Moavero: «L’immigrazione è la priorità futura dell’Unione europea»

«A mio parere» l’Europa del dopo voto dovrà affrontare «cinque priorità: la prima inevitabilmente, lo dico da italiano e da europeo e da cittadino del…

23 Mag 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia