Oxfam: «Italia 16esima per disuguaglianza» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Oxfam: «Italia 16esima per disuguaglianza»

«Italia 16esima (15esima sui 35 Paesi Ocse) per l’impegno nelle politiche di contrasto alla disuguaglianza ma 152esima per la percentuale di spesa pubblica destinata all’istruzione». È quanto emerge nel nuovo Indice di Contrasto alla Disuguaglianza dell’Oxfam, che posiziona al primo posto la Danimarca. «Il 16mo posto dell’Italia è dovuto ancor oggi, in termini comparativi, al portato del welfare italiano. Il rischio di ridimensionamento nel ranking è oggi estremamente elevato e il piano di riforme contenuto nella nota di aggiornamento al Def, pur in assenza di molti dettagli specifici, lascia molte perplessità sulla reale capacità del nuovo governo di mantenere l’impegno di riduzione delle disuguaglianze. In particolare la “pace fiscale” si configura come un ennesimo “condono fiscale camuffato” e nel reddito di cittadinanza a preoccupare sono le sue prospettate condizionalità, in particolare il fatto che il lavoro sia visto come unica via di fuga dalla povertà», spiega l’Oxfam nel documento.

 

Scrivi una replica

News

Nuova Zelanda, autore strage di Christchurch accusato formalmente di terrorismo

Brenton Tarrant – il 28enne australiano autore di una strage in una moschea e in un centro islamico di Christchurch, in Nuova Zelanda, uccidendo 51…

21 Mag 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Venezuela, si dimette ambasciatore in Italia

Iasaìas Rodriguez, ambasciatore del Venezuela in Italia, si è dimesso dal suo incarico, sostenendo di condividere la causa del presidente Nicolàas Maduro.…

21 Mag 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Indonesia, Widodo vince le presidenziali con il 55%

Il presidente indonesiano, Joko Widodo, ha ottenuto il secondo mandato grazie al successo, con il 55%, nelle elezioni presidenziali che si sono tenute lo scorso…

21 Mag 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Iran: «Sostengo la diplomazia, ma al momento non è possibile con gli Usa»

«Sostengo il dialogo e la diplomazia, ma nelle attuali circostanze non lo accetto, perché la situazione odierna non è adatta al dialogo e la nostra…

21 Mag 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia