Oxfam: «Italia 16esima per disuguaglianza» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Oxfam: «Italia 16esima per disuguaglianza»

«Italia 16esima (15esima sui 35 Paesi Ocse) per l’impegno nelle politiche di contrasto alla disuguaglianza ma 152esima per la percentuale di spesa pubblica destinata all’istruzione». È quanto emerge nel nuovo Indice di Contrasto alla Disuguaglianza dell’Oxfam, che posiziona al primo posto la Danimarca. «Il 16mo posto dell’Italia è dovuto ancor oggi, in termini comparativi, al portato del welfare italiano. Il rischio di ridimensionamento nel ranking è oggi estremamente elevato e il piano di riforme contenuto nella nota di aggiornamento al Def, pur in assenza di molti dettagli specifici, lascia molte perplessità sulla reale capacità del nuovo governo di mantenere l’impegno di riduzione delle disuguaglianze. In particolare la “pace fiscale” si configura come un ennesimo “condono fiscale camuffato” e nel reddito di cittadinanza a preoccupare sono le sue prospettate condizionalità, in particolare il fatto che il lavoro sia visto come unica via di fuga dalla povertà», spiega l’Oxfam nel documento.

 

Scrivi una replica

News

Eurozona, Draghi: «La domanda interna continua a sostenerne l’espansione»

«Anche se i dati sono più deboli di quanto atteso, a fronte di una domanda estera e di fattori specifici di Paesi e settori, la…

13 Dic 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

BCE: da fine dicembre stop al QE, tassi invariati fino a estate 2019

Nella riunione odierna il Consiglio direttivo della Banca centrale europea (BCE) ha deciso che i tassi di interesse sulle operazioni di rifinanziamento principali, sulle operazioni…

13 Dic 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Brexit, slitta a dopo gennaio il voto di ratifica sugli accordi

Secondo quanto fatto trapelare dall’opposizione laburista attraverso un tweet, l’ordine dei lavori presentato oggi dalla ministra per i Rapporti con il Parlamento, Andrea Leadsom, prevede…

13 Dic 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Manovra, Moscovici: «Italia deve compiere ulteriori sforzi per il bilancio»

«L’Italia dovrebbe compiere ulteriori sforzi per il Bilancio 2019.È un passo nella giusta direzione, ma ancora non ci siamo, ci sono ancora dei passi da…

13 Dic 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia