Tria: «Il governo conferma le previsioni contenute nella Nota di aggiornamento al Def» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Tria: «Il governo conferma le previsioni contenute nella Nota di aggiornamento al Def»

«A seguito della mancata validazione del quadro macro economico programmatico da parte dell’Ufficio parlamentare di bilancio il Governo ritiene opportuno confermare le previsioni contenute nella Nota di aggiornamento al DEF». Lo ha detto il ministro dell’Economia, Giovanni Tria, intervenendo nel corso di un’audizione alle Commissioni Bilancio di Camera e Senato, dopo la mancata validazione della Nota di aggiornamento al DEF da parte dell’UPB, l’Ufficio parlamentare di Bilancio. Il ministro ha spiegato che le coperture della manovra 2019 ammontano a 15 miliardi di euro, di cui 6,9 miliardi di tagli e 8,1 miliardi di aumenti di entrate. Nel 2020 le coperture sono di 7,8 miliardi con un importo analogo di tagli e aumenti di entrate pari a 3,9 miliardi, nel 2021, infine, 4,7 i miliardi dovuti ai tagli e 5,2 miliardi alle maggiori entrate.

 

Scrivi una replica

News

Ocse: «C’è un miglioramento, ma la ripresa resta fragile»

«C’è un miglioramento, ma la ripresa rimane fragile». Questo, in sostanza, sostiene l’OCSE, diffondendo il super-indice, che anticipa le tendenze economiche in un orizzonte di…

9 Lug 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Autostrade, Conte: «Il caso si trascina da troppo tempo»

Il caso Autostrade «si trascina da troppo tempo, ma la procedura di revoca è stata avviata e ci sono tutti i presupposti per realizzarla, perché…

9 Lug 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Dl Rilancio, via libera della Camera

La Camera ha dato il via libera al decreto Rilancio. I voti a favore sono stati 278, quelli contrari 187. Un deputato si è astenuto…

9 Lug 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Bankitalia: «A maggio prestiti a famiglie e imprese in aumento»

Continuano a crescere i prestiti a famiglie e imprese. Lo rende noto la Banca d’Italia. A maggio, i prestiti alle famiglie sono aumentati dell’1,3% su…

9 Lug 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia