Turchia, torna in libertà il pastore evangelico statunitense Brunson | T-Mag | il magazine di Tecnè

Turchia, torna in libertà il pastore evangelico statunitense Brunson

Andrew Brunson – il pastore evangelico americano, al centro di uno scontro tra Stati Uniti e Turchia – è stato tornato in libertà. Lo ha deciso il Tribunale di Smirne, rimuovendo anche il divieto che gli impediva di espatriare. L’uomo è stato comunque condannato in primo grado a 3 anni, 1 mese e 15 giorni per associazione terroristica. Brunson è accusato dalla Turchia di complicità nel fallito golpe del luglio 2016, di sedizione e legami co il leader religioso Fetullah Gulen, in auto esilio proprio negli States.

 

Scrivi una replica

News

Corte Ue: «La Gran Bretagna può revocare la Brexit da sola»

«Il Regno Unito è libero di revocare in modo unilaterale la Brexit». Lo ha stabilito la sentenza della Corte di giustizia dell’Ue.…

10 Dic 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, Nick Ayers non prenderà il posto di Kelly

Nick Ayers, non prenderà il posto di John Kelly come capo dello staff della Casa Bianca. A renderlo noto è stato lo stesso Ayers, che…

10 Dic 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Giappone, Pil in calo dello 0,6% nel terzo trimestre

Stando ai dati resi noti dal governo nipponico, il Pil del Giappone è calato dello 0,6% nel terzo trimestre 2018. Le stime avevano previsto un…

10 Dic 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »

Petrolio: Wti a 62,33 dollari al barile e Brent a 52,24 dollari

All’avvio dei mercati asiatici il greggio texano Wti è stato scambiato a 62,33 dollari al barile mentre il Brent è stato scambiato a 52,24 dollari.…

10 Dic 2018 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia