Camerun, liberati i 79 studenti rapiti il 5 novembre | T-Mag | il magazine di Tecnè

Camerun, liberati i 79 studenti rapiti il 5 novembre

I 79 studenti di una scuola cristiana presbiteriana, rapiti il 5 novembre da alcuni uomini armati nel nord-ovest del Camerun, sono stati liberati. Lo ha reso noto un funzionario della chiesa presbiteriana. La notizia è stata confermata poi dal ministro delle Comunicazioni, Issa Bakary Tchiroma, il quale, però, non ha fornito ulteriori dettagli. Due dei tre membri dello staff sono ancora in mano ai rapitori. L’agenzia di stampa ANSA ha scritto che «il rapimento rientra infatti in una escalation di violenze messa in atto dai gruppi armati di questa regione anglofona contro il governo centrale francofono di Yaoundé, che accusano di discriminazione».

 

Scrivi una replica

News

Iran: «Rohani non ha in programma un incontro con Trump»

«Il presidente iraniano Hassan Rohani non ha in programma un incontro con il suo omologo Donald Trump a margine dell’Assemblea generale dell’Onu la prossima settimana…

16 Set 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Elezioni Tunisia, due indipendenti al ballottaggio. Affluenza ai minimi

L’esito del primo turno delle elezioni presidenziali tunisine ha visto la conferma del giurista indipendente Kais Said con il 19,5% dei voti, seguito dal magnate…

16 Set 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Petrolio: Wti a 60,1 dollari al barile e Brent a 66,66 dollari

All’avvio dei mercati asiatici il greggio londinese Brent è stato scambiato a 66,66 dollari al barile mentre il greggio texano Wti è stato scambiato a…

16 Set 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Titoli di Stato: spread Btp/Bund a 133 punti

All’avvio dei mercati finanziari lo spread tra Btp e Bund si è attestato a quota 133 punti.…

16 Set 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia