Migranti, Trump pensa di dichiarare emergenza nazionale | T-Mag | il magazine di Tecnè

Migranti, Trump pensa di dichiarare emergenza nazionale

Il Washington Post ha reso noto che la Casa Bianca sta gettando le basi per dichiarare una emergenza nazionale che consentirebbe al presidente americano Donald Trump di bypassare il Congresso e finanziare il muro al confine col Messico, mettendo fine all’impasse dello shutdown. Stando a quanto reso noto dal quotidiano statunitense, l’amministrazione vorrebbe utilizzare fondi non usati del Genio dell’esercito, cui ha già chiesto quanto velocemente potrebbero essere firmati i contratti e se la costruzione potrebbe iniziare in 45 giorni. La Casa Bianca pensa in particolare ad una legge sui disastri naturali approvata dal Congresso lo scorso anno che comprende 13,9 miliardi di dollari che sono stati stanziati, ma non ancora spesi, per una serie di progetti

 

3 Commenti per “Migranti, Trump pensa di dichiarare emergenza nazionale”

  1. Franceco Cherubi

    E’ mai possibile che un presidente degli USA possa emettere uno stato di emergenza nazionale ingiustificato?

  2. Francesco Cherubi

    Possibile che gli sia permesso di proclamare lo stato di emergeza del tutto ingiustificatamente?

  3. ….e fa benissimo, prima che gli Stati Uniti diventino una seconda Italia, con l’unica differenza dell’invasione di indios al posto di africani.

Scrivi una replica

News

Editoria, Conte: «A settembre, la riforma»

A settembre, il governo presenterà i disegni di legge definitivi per la riforma del settore dell’editoria. Lo ha annunciato il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte,…

25 Mar 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Regionali, Salvini: «Vittoria anche in Basilicata! 7a 0»

«Grazie! La Lega in un anno triplica i voti, vittoria anche in Basilicata! 7 a 0, saluti alla sinistra e ora si cambia l’Europa». Lo…

25 Mar 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Israele, sette persone ferite da un razzo lanciato da Hamas

Sette persone sono state ferite da un razzo lanciato da Hamas dalla Striscia di Gaza, a nord di Tel Aviv. Immediata la reazione di Israele,…

25 Mar 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Brexit, Ue pronta ad un’uscita senza accordo

Complici i «rischi di uno scenario di no deal sempre più verosimili», l’Unione europea e gli Stati membri hanno quasi «completato» la preparazione in caso…

25 Mar 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia