Quanti anni in buona salute ci aspettano? | T-Mag | il magazine di Tecnè

Quanti anni in buona salute ci aspettano?

L'Eurostat afferma che nell'UE tale prospettiva è in media di 64,2 anni per una donna, mentre per l’uomo si ferma a 63,5 anni
di Redazione

Secondo un rapporto Eurostat sulle aspettative di vita in buona salute alla nascita – vale a dire il numero di anni che una persona si aspetta di vivere senza limitazioni nelle attività -, riferito al 2016, risulta che in Europa per una donna tale prospettiva è in media di 64,2 anni, mentre per l’uomo si ferma a 63,5 anni. Rapportando questo dato con l’aspettativa di vita, che – secondo i dati più aggiornati dell’Eurostat – è in media di 83,6 anni per le donne e 78,2 anni per gli uomini, emerge che gli anni passati in buona salute sono rispettivamente il 77% e l’81% degli anni mediamente vissuti da donne e uomini europei. Ciò significa che, pur vivendo più degli uomini, le donne anziane vivono questi anni con maggiori limitazioni dettate dall’età.

In generale in quasi tutta l’Unione Europea, 20 paesi membri, l’aspettativa di vita in buona salute è maggiore per le donne rispetto agli uomini, con una differenza di genere modesta. Si evidenziano però casi in cui il gap tra donne e uomini risulta essere importante: questo è il caso dell’Estonia, 4,6 anni di dislivello, della Bulgaria con un gap di 3,5 anni, la Polonia e la Lituania che registrano rispettivamente una differenza per genere di 3,3 e 3,2 anni.

Nello specifico il paese dell’Ue che ha registrato il numero di anni di vita in buona salute sia per uomini che per donne è la Svezia, in cui l’età è rispettivamente fissata a 73 e 73,3 anni, al contrario, la nazione in fondo alla classifica europea per entrambi i sessi si trova la Lettonia, in cui per le donne si prospettano 54,9 anni di vita senza limitazioni nelle attività, mentre per gli uomini l’aspettativa si ferma a 52,3 anni. L’Italia si posiziona al di sopra della media UE per entrambi i sessi ed è uno dei pochi paesi in cui sono gli uomini, con 67,6 anni, a poter vantare, seppur di pochi mesi, un’aspettativa di vita in buona salute maggiore rispetto alle donne, la cui prospettiva si “ferma” a 67,2 anni.

 

Scrivi una replica

News

Bankitalia: «Acquisti titoli di Stato saliti di 5,2 miliardi»

«Ad aprile gli investitori non residenti in Italia (fra cui vi sono anche fondi esteri di clienti italiani ndr) hanno acquistato titoli di portafoglio italiani…

19 Giu 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

L’industria dei parchi divertimento: un patrimonio di valore per il territorio

Con un indotto stimato di 800 milioni di euro, che, oltre agli ingressi, comprende hotel, ristorazione, merchandising e altri servizi complementari, il settore dei Parchi Tematici…

19 Giu 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: «Calo del 3,1% della produzione nelle costruzioni ad aprile»

«Ad aprile 2019 si stima un marcato calo congiunturale dell’indice destagionalizzato della  produzione nelle costruzioni (-3,1%). Nella media del trimestre febbraio-aprile 2019, la dinamica della…

19 Giu 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: «Contenuto aumento dell’occupazione nel primo trimestre 2019»

«Nel primo trimestre 2019 si osserva un contenuto aumento dell’occupazione sia rispetto al quarto trimestre 2018 sia su base annua. Queste dinamiche si sono sviluppate in un contesto…

19 Giu 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia