Scenari politici ed economici, il sondaggio Tecnè | T-Mag | il magazine di Tecnè

Scenari politici ed economici, il sondaggio Tecnè

Tav: andrebbe realizzata secondo il 61% degli intervistati. Intenzioni di voto: Lega al 32,1% e M5S al 25%. I risultati del sondaggio Tecnè per Quarta Repubblica del 4 febbraio 2019
di Redazione

Se si votasse oggi, la Lega sarebbe primo partito, ottenendo il 32,1% dei consensi, in crescita rispetto al 7 gennaio (31,8%). Crescerebbe lievemente anche il M5S dal 24,9% al 25%. Secondo il sondaggio dell’istituto di ricerca Tecnè per Quarta Repubblica, il programma di approfondimento di Rete 4 in onda il lunedì – la rilevazione è stata condotta il 3-4 febbraio 2019 e ha dichiarato il voto il 55,9%, mentre l’area dell’astensione/indecisi si attesta al 44,1% –, il Pd scenderebbe leggermente, dal 17,8 al 17,3%, mentre Forza Italia aumenterebbe i propri consensi dal 10,9% all’11,7%. Fratelli d’Italia registrerebbe un lieve calo, al 4,1% (altri partiti si attestano al 9,8%).

Il 55% degli intervistati ritiene che il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, non debba essere processato nell’ambito del caso Diciotti, percentuale che sale addirittura al 98% tra quanti dichiarano il voto alla Lega e al 55% tra gli elettori del M5S. Andrebbe processato, invece, secondo il 29%.

Quale fattore può avere causato l’attuale fase recessiva che sta interessando l’Italia? In primo luogo, gli intervistati da Tecnè indicano la situazione economica internazionale (33%), poi le politiche economiche del precedente governo (24%) e quelle dell’attuale esecutivo (18%).

Infine, Tecnè ha interrogato gli intervistati sul dossier Tav. Opera che andrebbe realizzata, secondo il 61% delle persone interpellate. Contrario il 29% (non sa il 14%). Le percentuali delle risposte possono più o meno variare sulla base della ripartizione geografica.

 

1 Commento per “Scenari politici ed economici, il sondaggio Tecnè”

  1. […] Potete consultare la rilevazione completa cliccando qui. […]

Scrivi una replica

News

Venezuela, una persona è stata uccisa dall’esercito venezuelano al confine con il Brasile

Un civile è stato ucciso e altri 12 sono stati feriti dall’esercito venezuelano al confine tra il Venezuela e il Brasile. Lo riferisce il Washington…

22 Feb 2019 / 1 Commento / Leggi tutto »

Tria: «Le regole dell’Ue non consento interventi anti-crisi»

«Le regole europee approvate in fretta quasi un decennio fa possono funzionare durante periodi di crescita ma non rispondono all’esigenza di far fronte al veloce…

22 Feb 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conte: «Spero in un confronto sull’acqua»

«L’acqua pubblica è un bene comune per eccellenza, è scritto anche nel contratto di governo, e auspico, nel rispetto delle Camere, che l’esame possa procedere…

22 Feb 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Corea del Nord, Pyongyang: «La figlia dell’ambasciatore voleva tornare. Nessun caso politico»

«L’ex ambasciatore nordcoreano Jo Song Gil non aveva alcun motivo politico per disertare. E sua figlia odiava i genitori perché la lasciavano a casa da…

22 Feb 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia