Elezioni Abruzzo, vince Marsilio con il 48,04% dei voti. Lega primo partito della regione | T-Mag | il magazine di Tecnè

Elezioni Abruzzo, vince Marsilio con il 48,04% dei voti. Lega primo partito della regione

Nelle elezioni regionali che si sono svolte in Abruzzo nel fine settimana, ha vinto il candidato presidente per il centrodestra Marco Marsilio, ottenendo il 48,04% dei voti.Segue il candidato del centro sinistra Giovanni Legnini con il 31,43% e quello del M5s, Sara Marcozzi, che ha ottenuto il 20,5% dei voti. Ottimo risultato della Lega che diventa primo partito della regione con oltre il 27% dei voti, mentre il M5s crolla avendo ottenuto solo il 19%, mentre alle politiche del 2018 ottenne il 39,9%. L’affluenza si è attestata al 53,12%

 

Scrivi una replica

News

Giustizia, Marta Cartabia eletta presidente della Corte Costituzionale

Marta Cartabia – 56 anni, giudice costituzionale – è stata eletta presidente della Corte Costituzionale. Si tratta della prima donna a ricoprire l’incarico. I voti…

11 Dic 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Giappone, approvato progetto di smantellamento dei due reattori di Fukui

È stato approvato il progetto di smantellamento di due reattore nucleari in Giappone, nella prefettura di Fukui. Si tratta dei due reattori più potenti ad…

11 Dic 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Turchia minaccia di chiudere basi aeree Usa

La Turchia ha reso noto che, qualora gli Stati Uniti dovessero imporre sanzioni ad Ankara per l’acquisto del sistema missilistico russo di difesa aerea S-400,…

11 Dic 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Papua Nuova Guinea, Bougainville dice sì a indipendenza

Gli abitanti della Regione autonoma di Bougainville, nel Pacifico meridionale, hanno votato per chiedere la piena indipendenza dalla Papua Nuova Guinea. Il referendum passa a…

11 Dic 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia