Tria: «Le regole dell’Ue non consento interventi anti-crisi» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Tria: «Le regole dell’Ue non consento interventi anti-crisi»

«Le regole europee approvate in fretta quasi un decennio fa possono funzionare durante periodi di crescita ma non rispondono all’esigenza di far fronte al veloce rallentamento in corso». Lo ha detto ill ministro dell’Economia, Giovanni Tria, in occasione dell’inaugurazione dell’anno accademico all’università di Tor Vergata. «Le regole vanno riviste perchè non consentono di tenere conto della mutevolezza delle condizioni economiche, in tal modo impediscono aggiustamenti discrezionali delle politiche finendo con l’agire in direzione prociclica se non strutturalmente deflattiva»

 

Scrivi una replica

News

Ucraina si autosospende da Consiglio d’Europa

Dopo la decisione di riammettere la Russia al Consiglio d’Europa, la delegazione ucraina all’Assemblea parlamentare, ha deciso d’interrompere la partecipazione ai lavori dell’assemblea. Al Presidente…

25 Giu 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Nato: «Situazione Iran preoccupa»

«Preoccupa la situazione nel Golfo e le attività destabilizzanti dell’Iran, ma anche il suo programma missilistico e le attività sul nucleare». Lo ha affermato Jens…

25 Giu 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Rohani: «Casa Bianca afflitta da ritardi mentali»

«La Casa Bianca è afflitta da ritardo mentale». Lo ha detto il presidente iraniano Hassan Rohani, parlando in diretta tv in seguito alle nuove sanzioni…

25 Giu 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Tria: «Tra i nostri obiettivi c’è il taglio delle tasse»

«Il taglio delle tasse certamente fa parte dei nostri obiettivi. L’aumento dell’Iva dall’anno prossimo fa parte dell’attuale legge dello stato. Stiamo lavorando per evitarlo». Lo…

25 Giu 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia