Le Nuove vie della Seta, Salvini: «Memorandum non è un testo sacro» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Le Nuove vie della Seta, Salvini: «Memorandum non è un testo sacro»

«Non è un testo sacro». A metterlo in chiaro è il ministro dell’Interno, Matteo Salvini. A cosa si riferisce? Al memorandum di intesa tra il governo italiano e quello cinese sulla partecipazione dell’Italia alle Nuove vie della Seta – in inglese, l’acronimo è Bri –, il mega progetto infrastrutturale lanciato da Pechino che prevede l’apertura di corridoi (uno marittimo e uno terrestre) per collegare la Cina all’Europa e l’Africa Orientale. «Si può modificare, si può migliorare», ha precisato il titolare del Viminale in una conferenza stampa a Montecitorio. «Se ci sarà il solo lontanissimo dubbio che certe acquisizioni possano mettere in difficoltà la sicurezza nazionale, da ministro dell’Interno, dirò un secco no», ha aggiunto. «Prima di permettere a qualcuno di investire sul porto di Trieste o Genova guarderei a fondo. Se fosse un americano nessun problema. Se invece venisse dalla Cina sarebbe diverso. Ogni investimento in settori strategici necessita la massima prudenza», ha concluso Salvini.

 

Scrivi una replica

News

Terrorismo, i curdi siriani: «Istituire un tribunale internazionale per i miliziani dell’Isis»

Istituire un “tribunale internazionale” per processare i presunti miliziani dello Stato islamico, attualmente detenuti nelle carceri curde, nel nord-est della Siria. A chiederlo formalmente sono…

26 Mar 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Israele, Netanyahu: «Pronti a entrare a Gaza»

IHamas deve sapere che «non esiteremo a entrare» nella Striscia di Gaza. A dirlo è stato il premier israeliano, Benjamin Netanyahu, intervenendo mentre lasciava gli…

26 Mar 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Venezuela, nuovo blackout: scuole chiuse per 24 ore

In seguito al nuovo blackout che ha colpito la città di Caracas e almeno 15 stati venezuelani, il governo del Venezuela ha ordinato la sospensione…

26 Mar 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Merkel a Xi Jinping: «Più reciprocità su Via della Seta»

«Più reciprocità», è la richiesta che la cancelliera tedesca ha fatto al presidente cinese Xi Jinping, in occasione del vertice all’Eliseo, dove erano presenti anche…

26 Mar 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia