Le Nuove vie della Seta, Salvini: «Memorandum non è un testo sacro» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Le Nuove vie della Seta, Salvini: «Memorandum non è un testo sacro»

«Non è un testo sacro». A metterlo in chiaro è il ministro dell’Interno, Matteo Salvini. A cosa si riferisce? Al memorandum di intesa tra il governo italiano e quello cinese sulla partecipazione dell’Italia alle Nuove vie della Seta – in inglese, l’acronimo è Bri –, il mega progetto infrastrutturale lanciato da Pechino che prevede l’apertura di corridoi (uno marittimo e uno terrestre) per collegare la Cina all’Europa e l’Africa Orientale. «Si può modificare, si può migliorare», ha precisato il titolare del Viminale in una conferenza stampa a Montecitorio. «Se ci sarà il solo lontanissimo dubbio che certe acquisizioni possano mettere in difficoltà la sicurezza nazionale, da ministro dell’Interno, dirò un secco no», ha aggiunto. «Prima di permettere a qualcuno di investire sul porto di Trieste o Genova guarderei a fondo. Se fosse un americano nessun problema. Se invece venisse dalla Cina sarebbe diverso. Ogni investimento in settori strategici necessita la massima prudenza», ha concluso Salvini.

 

Scrivi una replica

News

Regno Unito, successore di Theresa May entro la fine di luglio

Il Regno Unito avrà un nuovo premier entro il 24 luglio, vale a dire la data del recesso estivo del Parlamento. Lo hanno annunciato in…

24 Mag 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Regno Unito, l’annuncio della premier Theresa May: «Mi dimetto il 7 giugno»

La premier britannica, Theresa May, ha annunciato oggi le sue dimissioni, che avverranno il 7 giugno. Nei giorni prima riceverà il presidente statunitense Donald Trump.…

24 Mag 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Europee, Moavero: «L’immigrazione è la priorità futura dell’Unione europea»

«A mio parere» l’Europa del dopo voto dovrà affrontare «cinque priorità: la prima inevitabilmente, lo dico da italiano e da europeo e da cittadino del…

23 Mag 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conte: «Nostro obiettivo è fare terra bruciata alla mafia»

«Il nostro obiettivo è chiaro: fare terra bruciata alla mafia». Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, intervenendo nell’aula bunker dell’Ucciardone, a Palermo,…

23 Mag 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia