Banche, Enria: «Sentenza su Tercas apre nuove strade nella gestione delle crisi bancarie» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Banche, Enria: «Sentenza su Tercas apre nuove strade nella gestione delle crisi bancarie»

«È uno sviluppo importante, ne abbiamo per ora discusso brevemente al board di ieri, è chiaro che apre nuove strade nella gestione delle crisi bancarie». A dirlo è stato il presidente dell’autorità di supervisione delle banche (SSM) della Banca centrale europea, Andrea Enria, commentando, nel corso di un intervento al Parlamento europeo, la sentenza della Corte di Giustizia Ue sulla Banca Tercas. I giudici hanno accolto il ricorso presentato dall’Italia e dalla Popolare di Bari, riconoscendo che non ci fu «aiuto di Stato» nei fondi concessi dal Fondo Intebancario alla Popolare di Bari per il salvataggio di Tercas nel 2014 e bocciato dall’Antitrust Ue all’epoca dei fatti. Enria ha sottolineato che nell’Eurozona esistono diversi strumenti che è possibile attivare in caso di crisi, e quindi «il ruolo potenziale dei dgs (deposit guarantee scheme)» nella gestione delle banche in difficoltà «potrebbe essere un grande cambiamento».

 

Scrivi una replica

News

Libia, Moavero: «Ue si tenga pronta a intervenire in caso di eventuali flussi migratori»

«Nei giorni scorsi ho scritto alla Commissione europea che si tenga pronta all’azione nel caso si dovessero verificare flussi consistenti e improvvisi di migranti dalla…

24 Apr 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Arabia Saudita, eseguite trentasette condanne a morte

Trentasette persone sono state condannate a morte, in Arabia Saudita. Le condanne sono state eseguite martedì, una delle quali per crocifissione. Il regime saudita ha…

24 Apr 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Libia, Sarraj: «La Francia sostiene Haftar»

Il premier libico Fayez al-Sarraj ha accusato la Francia di sostenere il generale Khalifa Haftar. «Siamo sorpresi del fatto che la Francia non sostenga il…

24 Apr 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: «Export in calo dello 0,4% a marzo»

«A marzo 2019 si stima una lieve flessione congiunturale per le esportazioni (-0,4%) e un contenuto aumento per le importazioni (+0,4%). La flessione congiunturale delle…

24 Apr 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia