Produzione industriale di nuovo su a febbraio | T-Mag | il magazine di Tecnè

Produzione industriale di nuovo su a febbraio

Secondo l’Istat l’indice aumenta dello 0,8% rispetto a gennaio. L’incremento riguarda in particolare i beni di consumo

di Redazione

A febbraio 2019 cresce la produzione industriale. L’Istat stima che l’indice destagionalizzato della produzione industriale aumenti dello 0,8% rispetto a gennaio. Nella media del trimestre dicembre-febbraio, il livello destagionalizzato della produzione diminuisce dello 0,3% rispetto ai tre mesi precedenti.

L’indice mensile, spiega l’Istat, mostra un marcato aumento congiunturale per i beni di consumo (+3,2%); incrementi più contenuti si registrano per i beni strumentali (+1,1%) e per i beni intermedi (+0,2%) mentre diminuisce il comparto dell’energia (-2,4%). Corretto per gli effetti di calendario, a febbraio 2019 l’indice è aumentato in termini tendenziali dello 0,9% (i giorni lavorativi sono stati 20, come a febbraio 2018). L’incremento è più ampio se si considerano le sole attività manifatturiere (+1,3%).

Gli indici corretti per gli effetti di calendario registrano a febbraio 2019 un aumento tendenziale accentuato per i beni di consumo (+4,7%) e più lieve per i beni strumentali (+1,5%); diminuisce in modo marcato l’energia (-4,1%) mentre più moderata è la diminuzione dei beni intermedi (-1,1%).

I settori di attività economica che registrano le variazioni tendenziali positive più rilevanti sono le industrie tessili, abbigliamento, pelli e accessori (+11,7%), la produzione di prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici (+5,3%) e la fabbricazione di computer, prodotti di elettronica e ottica, apparecchi elettromedicali, apparecchi di misurazione e orologi (+4,4%). Le flessioni più ampie si registrano nella fabbricazione di coke e prodotti petroliferi raffinati (-13,9%), nell’industria del legno, della carta e stampa (-5,4%) e nella fornitura di energia elettrica, gas, vapore ed aria (-2,8%).

(fonte: Istat)

 

Scrivi una replica

News

Vaccini: aumentano le coperture, ma preoccupa mancato obiettivo contro morbillo-parotite-rosolia

Sono cresciute nel 2018, le coperture vaccinali dei bambini e degli adolescenti in Italia rispetto al 2017. Nella maggior parte delle Regioni la copertura a 24 mesi…

23 Lug 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Corea del Sud: «Colpi di avvertimento a jet militare russo»

Aerei da caccia della Corea del Sud hanno sparato dei colpi di avvertimento contro un jet militare russo che ha violato lo spazio aereo del…

23 Lug 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Venezuela, nuovo blackout e Guaidò invita a protestare

In seguito al nuovo blackout che ha colpito Caracas e gran parte del Venezuela, il leader dell’opposizione Juan Guaidò, ha invitato il popolo venezuelano a…

23 Lug 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Petrolio: Wti a 56,27 dollari al barile e Brent a 63 dollari

All’avvio dei mercati asiatici il greggio texano Wti è stato scambiato a 56,27 dollari al barile mentre il Brent è stato scambiato a 63 dollari.…

23 Lug 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia