Perù, l’ex presidente Alan García si è suicidato mentre la polizia cercava di arrestarlo | T-Mag | il magazine di Tecnè

Perù, l’ex presidente Alan García si è suicidato mentre la polizia cercava di arrestarlo

L’ex presidente peruviano, Alan García, è morto, poco dopo essersi sparato mentre la polizia cercava di arrestarlo nella sua casa a Lima. Inutile l’intervento di emergenza al quale è stato sottoposto nell’ospedale Casimiro Ulloa. Aveva 69 anni. García era accusato di aver accettato tangenti dall’azienda edile brasiliana Odebrecht. García è stato presidente del Perù dal 1985 al 1990 e dal 2006 al 2011.

 

Scrivi una replica

News

Governo, Renzi: «L’esperimento populista ha fallito»

«Sarebbe facile assistere allo spettacolo sorridendo ma la situazione impone un surplus di responsabilità. Lei oggi presidente del consiglio si dimette ed il governo che…

20 Ago 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Governo, Salvini: «Rifarei tutto quello che ho fatto»

«Grazie e finalmente: rifarei tutto quello che ho fatto». Lo ha detto il vicepremier e ministro dell’Interno, Matteo Salvini, parlando all’Aula del Senato, dopo l’intervento del…

20 Ago 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Governo, Conte: «Rassegnerò le mie dimissioni al presidente della Repubblica»

«Intendo completare questo passaggio nel modo più lineare». Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, annunciando in Senato le sue dimissioni. Alla fine…

20 Ago 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Governo, Conte: «L’azione dell’esecutivo si arresta qui»

L’azione del governo Lega-Movimento 5 stelle «qui si arresta». Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, riferendo in Senato sulla crisi di governo.…

20 Ago 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia