Alabama, la governatrice Kay Ivey firma legge su aborto | T-Mag | il magazine di Tecnè

Alabama, la governatrice Kay Ivey firma legge su aborto

La governatrice dell’Alabama, Kay Ivey, ha ratificato la legge contro l’aborto che ieri è stata approvata dal Senato dello Stato americano, in linea con il voto della Camera che l’aveva preceduto. «Per i molti sostenitori di questo provvedimento – ha sostenuto via Twitter la governatrice Ivey –, la legge serve a testimoniare in modo possente la profonda convinzione della gente dell’Alabama che ogni vita è preziosa ed è un dono sacro di Dio». È probabile che il testo, che entrerà in vigore tra sei mesi, verrà sospeso da un tribunale. Lo scopo dei promotori della legge, infatti, è quello di arrivare alla Corte Suprema, sperando in una sentenza che modifichi le attuali leggi federali in materia di aborto.

 

Scrivi una replica

News

Stati Uniti, Trump torna a criticare la Fed: «Abbiamo chance di creare ricchezza e successo per Usa, non la rovini»

L’economia americana gode di ottima salute, eppure il presidente statunitense Donald Trump non ha mancato di criticare via Twitter l’operato della Fed, rea a suo…

19 Lug 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Autonomia, Conte: «Avanti con le garanzie che ho sempre richiesto»

«Il disegno dell’Autonomia differenziata si sta realizzando con le garanzie che ho sempre richiesto, di realizzare un progetto previsto dalla Costituzione, ma senza che questo…

19 Lug 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Grecia: scossa di magnitudo 5,3 ad Atene

Una forte scossa di terremoto è stata avvertita oggi nella capitale della Grecia, Atene, e in tutta l’Attica. La magnitudo è stata stimata a 5,3.…

19 Lug 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cigl: «I 40enni di oggi con un lavoro saltuario andranno in pensione dopo i 73 anni»

«I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima…

19 Lug 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia