Conte: «Procedura d’infrazione sarebbe estremamente dannosa» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Conte: «Procedura d’infrazione sarebbe estremamente dannosa»

«Sono assolutamente fiducioso nella capacità di dialogo tanto del nostro Governo quanto della Commissione europea: una procedura di infrazione sarebbe estremamente dannosa sia per le prospettive di crescita del nostro Paese che per l’intera Eurozona». Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, intervenendo all’assemblea di Assonime, l’Associazione delle società italiane per azioni. «L’impegno del Governo è quello di concordare con i partner europei un percorso credibile di riduzione del debito, nel segno della sostenibilità sociale e senza attuare manovre recessive, che sarebbero in contraddizione con l’agenda di rilancio della crescita adottata sin dallo scorso anno», ha aggiunto il premier.

 

Scrivi una replica

News

Regionali Calabria, fissata la data delle elezioni: si terranno il 26 gennaio

Le elezioni regionali in Calabria si svolgeranno il 26 gennaio del 2020. Lo ha annunciato il presidente della Giunta regionale, Mario Oliverio, intervenendo all’inizio della…

19 Nov 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Manovra, Conte: «Riduce il carico fiscale»

La manovra «mette in atto una chiara strategia di politica economica, che si articola essenzialmente nella riduzione del carico fiscale, negli investimenti per la crescita…

19 Nov 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Hong Kong, arrestate ieri 1.100 persone

Sono state arrestate 1.100 persone solo nella giornata di ieri a Hong Kong. In particolare le università sono diventate teatro di scontri. La governatrice dell’ex…

19 Nov 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conte: «Lottare contro l’evasione fiscale è una battaglia etica»

«Lottare contro l’evasione fiscale non è solo doverosa applicazione della legge». Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, intervenendo in occasione della cerimonia…

19 Nov 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia