Export in frenata in tutte le aree del Paese, tiene solo il Centro | T-Mag | il magazine di Tecnè

Export in frenata in tutte le aree del Paese, tiene solo il Centro

Tra le regioni più dinamiche si segnalano Molise (+59,1%), Lazio (+21,0%) e Toscana (+16,1%). Male Sardegna (-17,7%), Sicilia (-17,5%), Basilicata (-16,3%) e Calabria (-14,7%).

Di Redazione

Nel primo trimestre 2019 si stima una flessione congiunturale delle esportazioni per quasi tutte le ripartizioni territoriali: -2,4% per il Sud e Isole, -1,0% sia per il Nord-est sia per il Nord-ovest, mentre per il Centro si registra un ampio aumento delle vendite (+7,0%). Nello stesso periodo l’export mostra una crescita tendenziale molto sostenuta per il Centro (+15,1%), superiore alla media nazionale per il Sud (+2,5%) e il Nord-est (+2,4%), mentre il Nord-ovest registra una diminuzione (-2,0%) e le Isole una marcata contrazione delle vendite (-17,6%).

Tra le regioni più dinamiche all’export nel confronto con il primo trimestre 2018, si segnalano Molise (+59,1%), Lazio (+21,0%), Toscana (+16,1%) e Puglia (+9,7%). Diversamente, si registrano ampi segnali negativi per Sardegna (-17,7%), Sicilia (-17,5%), Basilicata (-16,3%) e Calabria (-14,7%).

Nel primo trimestre 2019 le vendite di articoli farmaceutici, chimico-medicinali e botanici dal Lazio e di articoli in pelle, escluso abbigliamento, e simili e di metalli di base e prodotti in metallo, esclusi macchine e impianti, dalla Toscana contribuiscono alla crescita tendenziale dell’export nazionale per 1,6 punti percentuali.

Su base annua un impulso positivo alla crescita dell’export nazionale proviene dalle vendite della Toscana verso Svizzera (+84,2%) e Regno Unito (+34,7%), del Lazio verso gli Stati Uniti (+113,7%) e dell’Emilia Romagna verso il Regno Unito (+19,6%). Nell’analisi provinciale dell’export, si segnalano le performance positive di Firenze, Latina, Frosinone, Bologna e Arezzo.

(fonte: Istat)

 

Scrivi una replica

News

Manovra, Commissione Ue chiede altre informazioni

Secondo fonti Ue la Commissione europea ha inviato all’Italia na lettera per chiedere informazioni supplementari sulla bozza di legge di Bilancio presentata la scorsa settimana.…

21 Ott 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Brexit, Ue: «Primo passo per chiudere»

In una nota del Consiglio Ue emerge che l’Europa a 27 ha mosso il primo passo formale per portare a termine l’accordo di divorzio sulla…

21 Ott 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Siria, Erdogan: «Ue e Nato si sono schierati con i terroristi»

«I Paesi occidentali si sono schierati dalla parte dei terroristi contro la Turchia criticando l’operazione militare contro le milizie curde nel nord-est della Siria». Lo…

21 Ott 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Manovra, Sangalli: «Bene il disinnesco dell’aumento dell’Iva»

«Diamo atto al Governo di aver concentrato le poche risorse disponibili e gli stretti margini di flessibilità sull’obiettivo fonda mentale di disinnescare gli aumenti dell’Iva.…

21 Ott 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia