Tria: «Non ci sono ostacoli per un accordo con l’Ue» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Tria: «Non ci sono ostacoli per un accordo con l’Ue»

«Non vedo ostacoli per un accordo con l’Ue: per un’economia a crescita zero l’obiettivo di un deficit pubblico del 2,1% per l’anno corrente rappresenta una politica di bilancio più che prudente e noi arriveremo a questo livello di deficit grazie ad una gestione prudenziale anche se stiamo implementando le politiche sociali programmate decise con l’ultima legge di bilancio». Lo ha ribadito il ministro dell’Economia, Giovanni Tria.

 

Scrivi una replica

News

Ocse: «C’è un miglioramento, ma la ripresa resta fragile»

«C’è un miglioramento, ma la ripresa rimane fragile». Questo, in sostanza, sostiene l’OCSE, diffondendo il super-indice, che anticipa le tendenze economiche in un orizzonte di…

9 Lug 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Autostrade, Conte: «Il caso si trascina da troppo tempo»

Il caso Autostrade «si trascina da troppo tempo, ma la procedura di revoca è stata avviata e ci sono tutti i presupposti per realizzarla, perché…

9 Lug 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Dl Rilancio, via libera della Camera

La Camera ha dato il via libera al decreto Rilancio. I voti a favore sono stati 278, quelli contrari 187. Un deputato si è astenuto…

9 Lug 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Bankitalia: «A maggio prestiti a famiglie e imprese in aumento»

Continuano a crescere i prestiti a famiglie e imprese. Lo rende noto la Banca d’Italia. A maggio, i prestiti alle famiglie sono aumentati dell’1,3% su…

9 Lug 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia