«Tra 30 anni cinque miliardi di persone non avranno accesso a cibo e acqua» | T-Mag | il magazine di Tecnè

«Tra 30 anni cinque miliardi di persone non avranno accesso a cibo e acqua»

Se l’umanità non farà nulla per tutelare l’ambiente, nei prossimi 30 anni almeno cinque miliardi persone rischiano di non avere accesso al cibo e all’acqua. Tra le regioni del pianeta maggiormente a rischio Africa e l’Asia meridionale. Lo sostiene uno studio pubblicato sulla rivista Science. A realizzarlo un gruppo internazionale coordinato da Rebecca Chaplin-Kramer, dell’Università americana di Stanford. L’analisi sottolinea anche che centinaia di milioni di abitanti delle zone costiere potrebbero essere esposti alla minaccia di tempeste e uragani.

 

Scrivi una replica

News

Germania, Merkel in visita ad Auschwitz

La cancelliera tedesca Angela Merkel ha visitato il campo di concentramento di Auschwitz, in Polonia. È la prima volta che lo fa da quando è…

6 Dic 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

È morto l’ex magistrato Mario Sossi

L’ex magistrato e politico Mario Sossi è morto, a Genova. Aveva 87 anni. Pubblico ministero nel processo al Gruppo XXII Ottobre, nel 1974 venne tenuto…

6 Dic 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Libia, Di Maio: «L’Italia è per il cessate il fuoco»

«Nell’attuale drammatica congiuntura libica, che vede anche il ricorso crescente ad armi sempre più sofisticate e a mercenari stranieri, la posizione italiana si basa su…

6 Dic 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Di Maio: «Firmare fondo salva Stati? Vediamo cosa succede»

«Salva Stati? Vediamo cosa cambia». Lo ha detto Luigi Di Maio, rispondendo a una domanda fatta su Radio Capital, se l’Italia firmerà il fondo Salva…

6 Dic 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia