Scenari politici, il sondaggio Tecnè | T-Mag | il magazine di Tecnè

Scenari politici, il sondaggio Tecnè

Lega al 31,5%, in crescita. Il M5s si attesta al 19,8% e il Pd al 20,4%: i risultati del sondaggio Tecnè per Quarta Repubblica del 15 ottobre
di Redazione

Torna a crescere la Lega, che rimane sempre primo partito, in leggero calo invece il Movimento 5 stelle. È quanto emerge dall’ultimo sondaggio dell’istituto di ricerca Tecnè per Quarta Repubblica, su Rete 4, di lunedì 14 ottobre. Il 31,5% degli intervistati – il sondaggio è stato condotto coinvolgendo 1.000 persone, tra il 13 e 14 ottobre: l’area di astensione -incerti si attesta al 44,6% – ha dichiarato il proprio voto per la formazione politica guidata da Matteo Salvini, in crescita rispetto al 30,8% del 7 ottobre. Il Partito democratico rimane stabile al 20,4% (+0,1%) mentre il Movimento 5 stelle passa dal 20,1% al 19,8%. Forza Italia al 7,8% (-0,1%), Fratelli d’Italia al 7,7% – in questo caso il calo è stato dello 0,3% –, mentre Italia viva supera di poco la soglia del 4%, attestandosi al 4,3% in crescita dello 0,1% rispetto al 7 ottobre. I Verdi conquisterebbero il 2%, +Europa l’1,8% – entrambi i partiti risultano in calo dello 0,1% –, la Sinistra l’1,6% mentre Siamo Europei si fermerebbe all’1,3%, stabile rispetto alla scorsa settimana.

Tecnè ha poi elaborato i dati del ministero dell’Interno relativi alle Europee del 2019, per tipo di coalizione, includendo in quella di centrosinistra il Movimento 5 stelle. Veneto e Marche sono le uniche due regioni dove la coalizione di centrodestra (Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia) otterrebbe un maggior numero di consensi rispetto alla coalizione di centrosinistra. In Liguria invece le due coalizioni conquisterebbero entrambe il 47%. Emilia-Romagna, Toscana, Campania, Puglia e Calabria andrebbero al centrosinistra. In alcuni casi con ampio margine di scarto: nella regione toscana e campana, ad esempio, dove M5s, Pd, Europa Verde e +Europa conquisterebbero rispettivamente il 52 e il 57% delle preferenze contro il 42 e il 39% del centrodestra.

NOTA METODOLOGICA
Campione rappresentativo della popolazione maggiorenne residente in Italia, articolato per sesso, età, area geografica.
Estensione territoriale: intero territorio nazionale
Numerosità del campione: 1000 casi [totale contatti 4.983 (100%) – rispondenti 1000 (20,1%) – rifiuti/sostituzioni 3.983 (79,9%)]
Metodo di rilevazione: CATI-CAMI-CAWI
Margine di errore: +/- 3,1% (sui risultati a livello dell’intero campione)
Data di effettuazione delle interviste: 13-14 ottobre 2019
Committente: RTI
Soggetto che ha realizzato il sondaggio: Tecnè S.r.l.
Il documento completo è disponibile sul sito: sondaggipoliticoelettorali.it

 

Scrivi una replica

News

Imprese, Cribis: fallimenti in calo nei primi nove mesi del 2019

Nei primi nove mesi del 2019 in Italia i fallimenti delle imprese sono diminuiti dell’1,4% rispetto allo stesso periodo del 2018. È quanto emerge dall’Analisi dei fallimenti…

13 Nov 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, impeachment: al via audizioni pubbliche

Prendono il via, a partire da oggi, le audizioni pubbliche riguardo la richiesta di impeachment avanzata dai democratici contro il presidente Usa, Donald Trump. I…

13 Nov 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ex Ilva, Conte: «Il governo non rischia di cadere»

«Ma cosa dice mai…il governo rischia di cadere? Suvvia…su questa sfida il governo rischia di cadere? Ma scherziamo?». Lo ha detto il presidente del Consiglio,…

13 Nov 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Gaza, sale a 22 il numero dei morti

Sale a 22 il numero di vittime palestinesi uccise a Gaza per gli attacchi di Israele a seguito del lancio di razzi sullo stato ebraico.…

13 Nov 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia