Unicef: «59 milioni di bambini vivono in Paesi in guerra o colpiti da disastri naturali» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Unicef: «59 milioni di bambini vivono in Paesi in guerra o colpiti da disastri naturali»

Stando all’allarme lanciato dall’Unicef, circa 59 milioni di bambini vivono in Paesi in guerra o colpiti da disastri naturali. Per questo l’Unicef ha dato vita alla più grande raccolta fondi di sempre: 4,2 miliardi di dollari. La situazione più critica riguarda i rifugiati siriani e le comunità ospitanti in Egitto, Giordania, Libano, Iraq e Turchia.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Oms: «Non ci sarà un ritorno alla normalità a breve»

«Voglio essere schietto, troppi paesi vanno verso la direzione sbagliata». Lo ha detto il direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità Tedros Adhanom Ghebreyesus, sottolineando che…

14 Lug 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Macron: «La riforma delle pensioni sarà rinegoziata»

«La riforma delle pensioni non può essere fatta come era stato previsto prima delle crisi». Così il presidente francese, Emmanuel Macron, nell’intervista in diretta tv…

14 Lug 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, 13 milioni di contagi nel mondo e 573mila morti

Stando ai dati della Johns Hopkins University, sono 573mila i morti in tutto il mondo da coronavirus, mentre i contagi hanno superato quota 13milioni.…

14 Lug 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Omofobia, alla Camera la Commissione Giustizia ha adottato il testo base del relatore Zan

Il testo unificato del relatore Alessandro Zan sull’omofobia è stato adottato dalla Commissione Giustizia della Camera dei deputati. come testo base, su cui i gruppi…

14 Lug 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia