Dal 2015 la Guardia di finanza ha sequestrato 18 miliardi alla criminalità organizzata | T-Mag | il magazine di Tecnè

Dal 2015 la Guardia di finanza ha sequestrato 18 miliardi alla criminalità organizzata

Dal 2015 la Guardia di finanza ha sequestrato beni mobili (e immobili) diciotto miliardi di euro alla criminalità organizzata. Una somma pari all’1% dal Prodotto interno lordo. Nello specifico, analizzando i dati diffusi dalle Fiamme Gialle, emerge che negli ultimi cinque anni sono stati confiscati beni per circa 7 miliardi di euro – e in quanto tali rientrati quindi definitivamente nelle casse dello Stato italiano – mentre i sequestri sono pari a 11 miliardi di euro circa. Un risultato conseguito attraverso oltre diecimila accertamenti condotti dalla Guardia di finanza.

 

Scrivi una replica

News

Siria, Nato: «Convocato Consiglio»

La Nato ha convocato il Consiglio del nord Atlantico a seguito della richiesta della Turchia di avviare consultazioni sulla situazione in Siria, ai sensi dell’articolo…

28 Feb 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, British e Easyjet non voleranno per il nord Italia fino al 28 marzo

Fino al 28 marzo la British Airways non volerà verso le destinazioni nel nord Italia. Oltre ai collegamenti con Milano, ha annunciato la compagnia di…

28 Feb 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, primo caso in Nigeria: è un italiano

Un italiano rientrato in Nigeria da Milano il 25 febbraio scorso, è risultato positivo al coronavirus. «Il paziente è ricoverato in ospedale nello stato di…

28 Feb 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Turchia: «Non chiudere più i nostri confini ai rifugiati che vogliono andare in Europa»

«Non chiuderemo più i nostri confini ai rifugiati che vogliono andare in Europa». Ha annunciato un alto funzionario turco che è voluto rimanere anonimo. La…

28 Feb 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia