Economia | T-Mag | il magazine di Tecnè

Stati Uniti, Fed: «Crescita più lenta nel 2019»

La Fed si aspetta una crescita più lenta nel 2019 e per questo ha deciso di prendersi una pausa nei rialzi dei tassi di interesse. «I rischi al ribasso sono aumentati», si legge nei verbali della riunione del 29 e 30 gennaio scorso.

Come è cambiato il mercato del lavoro dopo la crisi

Nel 2018 l’occupazione dell’Eurozona è aumentata al suo livello più elevato. Ma rispetto al periodo pre-crisi è mutata la sua “geografia” di Redazione I livelli occupazionali – in Europa e in Italia – se confrontati nell’arco di dieci anni – prendiamo come riferimento il periodo 2008-2018 – sono rimasti stabili o addirittura cresciuti. In realtà, […]

Istat: «A dicembre produzione nelle costruzioni in crescita dello 0,2% su base mensile e in calo su base trimestrale5»

«A dicembre 2018 si stima una crescita congiunturale dell’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni (+0,2%), anche se con una intensità inferiore rispetto all’incremento registrato nel mese precedente. Nella media del quarto trimestre del 2018 la produzione nelle costruzioni tuttavia diminuisce dello 0,8% rispetto al terzo trimestre, dopo l’andamento positivo registrato nei due trimestri precedenti. Per […]

Petrolio: Wti a 56,22 dollari al barile e Brent a 66,40 dollari

All’avvio dei mercati asiatici il greggio texano Wti è stato scambiato a 56,22 dollari al barile mentre il Brent è stato scambiato a 66,40 dollari.

Titoli di Stato: spread Btp/Bund a 268 punti

All’avio dei mercati finanziari lo spread tra Btp e Bund si è attestato a quota 268 punti.

L’auto non è più una priorità per i giovani

Car sharing, ma non solo: come cambia il mercato a causa delle nuove abitudini di consumo di Redazione Il mercato dell’auto ha chiuso il 2018 in negativo, stando ai dati del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, ma secondo le stime, il 2019 non sarà migliore, infatti già dai resoconti del solo gennaio, le vendite […]

Boccia: «I dati sul fatturato dell’industria fanno riflettere»

«Sono dati che fanno riflettere e che impongono un dovere ed una responsabilità di tutto il Paese a reagire ad un contesto economico che sta rallentando che è arrivato anche in casa essendo il nostro un Paese ad alta vocazione all’export». Lo ha detto il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, commentando i dati diffusi dall’ISTAT, […]

Industria: crollo del fatturato a dicembre

Il calo, rileva l’Istat, in termini tendenziali è del 7,3%, con una diminuzione del 7,5% sul mercato interno e del 7% su quello estero di Redazione Le difficoltà economiche incontrate alla fine del 2018 si riflettono anche su fatturato e ordinativi dell’industria. A dicembre, infatti, l’Istat stima che il fatturato dell’industria diminuisca in termini congiunturali […]

Petrolio: Wti a 55,97 dollari al barile e Brent a 66,52 dollari

All’avvio dei mercati asiatici il greggio texano Wti è stato scambiato a 55,97 dollari al barile mentre il Brent è stato scambiato a 66,52 dollari.

Titoli di Stato: spread Btp/Bund a 262 punti

All’avvio dei mercati finanziari lo spread tra Btp e Bund si è attestato in lieve calo a 262 punti.

News

Venezuela, una persona è stata uccisa dall’esercito venezuelano al confine con il Brasile

Un civile è stato ucciso e altri 12 sono stati feriti dall’esercito venezuelano al confine tra il Venezuela e il Brasile. Lo riferisce il Washington…

22 Feb 2019 / 1 Commento / Leggi tutto »

Tria: «Le regole dell’Ue non consento interventi anti-crisi»

«Le regole europee approvate in fretta quasi un decennio fa possono funzionare durante periodi di crescita ma non rispondono all’esigenza di far fronte al veloce…

22 Feb 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Conte: «Spero in un confronto sull’acqua»

«L’acqua pubblica è un bene comune per eccellenza, è scritto anche nel contratto di governo, e auspico, nel rispetto delle Camere, che l’esame possa procedere…

22 Feb 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »

Corea del Nord, Pyongyang: «La figlia dell’ambasciatore voleva tornare. Nessun caso politico»

«L’ex ambasciatore nordcoreano Jo Song Gil non aveva alcun motivo politico per disertare. E sua figlia odiava i genitori perché la lasciavano a casa da…

22 Feb 2019 / Nessun commento / Leggi tutto »
Facebook
-
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia