Esteri | T-Mag | il magazine di Tecnè

Francia, nel 2016 il Pil è cresciuto dell’1,1% rispetto all’anno precedente

Nel quarto trimestre del 2016, il Prodotto interno lordo della Francia è cresciuto sia su base trimestrale (+0,4%) quanto su quella annuale (+1,1%). Lo ha reso noto l’Institut national de la statistique et des études économiques, l’Istituto nazionale di statistica transalpino, attraverso la diffusione dei dati definitivi relativi al 2016. Lo scorso anno, il PIL […]

Portogallo, nel 2016 rapporto tra deficit e Pil in calo al 2,1%

Nel 2016, il rapporto tra il deficit e il Prodotto interno lordo portoghese era pari al 2,1%, in calo dopo il 4,4% dell’anno precedente. Lo ha reso noto l’Instituto Nacional de Estatistica, l’Istituto nazionale di statistica portoghese, attraverso la diffusione di un comunicato stampa. Confermate, dunque, le previsioni del governo. A metà febbraio, il ministro […]

Timmermans: “Ue a più velocità è la soluzione per tenerla unita”

“Data la diversità politica e economica degli Stati membri, sarebbe bene offrire loro la possibilità di muoversi in avanti, purché ci muoviamo tutti nella stessa direzione. D’altra parte l’abbiamo già fatto con l’euro e con Schengen”. Lo ha affermato Frans Timmermans, vicepresidente della Commissione Ue, nel corso di una diretta Facebook. “L’Ue a più velocità […]

Londra, il nome anagrafico di Masood è Adrian Russel Ajao

È Adrian Russel Ajao il nome anagrafico di Khalid Masood, l’autore dell’attacco al Westminster di Londra. Lo ha reso noto l’antiterrorismo britannico.

Londra, si aggrava il numero delle vittime: cinque i morti

Si aggrava il bilancio delle vittime dell’attentato di Londra. Nella tarda serata di giovedì 23 marzo è morto uno dei feriti più gravi dell’attacco, facendo salire così il numero delle vittime a cinque.

Brexit, Juncker: “È un fallimento e una tragedia”

“L’uscita di Londra dall’Ue è una tragedia e un fallimento”. Lo ha detto Jean-Claude Juncker in un intervista alla Bbc.

Londra, la polizia britannica ha rivelato il nome dell’attentatore

L’autore dell’attacco a Westminster si chiamava Khalid Masood. Aveva 52 anni. Lo ha riferito la polizia britannica. Masood non era coinvolto in nessuna indagine, ma aveva diversi precedenti penali: la prima condanna nel 1983 per danni, l’ultima nel 2003 per il possesso di un coltello. Secondo quanto riferito dalla polizia, Masood viveva nelle West Midlands, […]

Londra, lo Stato islamico ha rivendicato l’attacco di Westminster

Il gruppo terrorista dello Stato islamico ha rivendicato l’attacco condotto da un uomo a Westminster, mercoledì 22 marzo 2017, uccidendo tre persone e ferendone circa quaranta. Lo ha fatto attraverso un tweet pubblicato da Amaq news agency, un’agenzia di stampa considerata vicina all’IS. “Un soldato dello Stato islamico ha condotto un’operazione in risposta alla richiesta […]

Londra, Fallon: “Ipotizziamo che l’attacco sia legato all’estremismo islamico”

“L’ipotesi di lavoro è che” l’attentato di mercoledì, a Westminster, “sia legato al terrorismo islamico”. Lo ha detto il segretario alla Difesa britannico, Michael Fallon, parlando nel corso di un’intervista rilasciata alla BBC. Fallon ha aggiunto che saranno riviste le misure di sicurezza del Parlamento.

Londra, May: “L’attentatore è britannico ed era noto ai servizi segreti”

“L’attentatore di Londra è un cittadino britannico noto ai servizi segreti del Regno Unito. Non abbiamo paura e non ci facciamo intimorire”. Lo ha affermato la premier britannica, Theresa May, parlando alla Camera dei Comuni.

News

Francia, nel 2016 il Pil è cresciuto dell’1,1% rispetto all’anno precedente

Nel quarto trimestre del 2016, il Prodotto interno lordo della Francia è cresciuto sia su base trimestrale (+0,4%) quanto su quella annuale (+1,1%). Lo ha…

24 Mar 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Portogallo, nel 2016 rapporto tra deficit e Pil in calo al 2,1%

Nel 2016, il rapporto tra il deficit e il Prodotto interno lordo portoghese era pari al 2,1%, in calo dopo il 4,4% dell’anno precedente. Lo…

24 Mar 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Gentiloni: “Non vogliamo un’ Europa divisa”

“Non vogliamo una Europa divisa, l’Europa è unita e indivisibile, ma vogliamo anche andare avanti su una idea comune di Europa, in aree ad esempio…

24 Mar 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »

Dombrovskis: “L’Italia ha una ripresa modesta”

“L’Italia avrà quest’anno una crescita di circa l’1%. E’ una ripresa modesta, è molto importante rimanere in rotta rispetto alla traiettoria fiscale e di riforme”.…

24 Mar 2017 / Nessun commento / Leggi tutto »
Facebook
Twitter
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia