Senza categoria – T-Mag | il magazine di Tecnè https://www.t-mag.it Tue, 23 Jun 2020 12:55:50 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=5.3.4 Cina a Ue: «No a interferenze su Hong Kong» https://www.t-mag.it/2020/06/23/cina-a-ue-no-a-interferenze-su-hong-kong/ https://www.t-mag.it/2020/06/23/cina-a-ue-no-a-interferenze-su-hong-kong/#respond Tue, 23 Jun 2020 12:55:46 +0000 https://www.t-mag.it/?p=148513 La Cina ha chiesto nuovamente all’Unione Europea di non fare interferenze su Hong Kong, dopo che Bruxelles ha espresso preoccupazione per la legge sulla sicurezza nazionale, nel corso di un vertice con i leader cinesi. «La legislazione sulla sicurezza nazionale di Hong Kong è un affare interno della Cina. Siamo contrari a qualsiasi interferenza straniera in questo affare», ha detto il funzionario degli affari europei presso il Ministero degli Affari Esteri cinese, Wang Lutong.

]]>
https://www.t-mag.it/2020/06/23/cina-a-ue-no-a-interferenze-su-hong-kong/feed/ 0
Coronavirus, Sydney entra nella “fase 2” https://www.t-mag.it/2020/05/15/coronavirus-sydney-entra-nella-fase-2/ https://www.t-mag.it/2020/05/15/coronavirus-sydney-entra-nella-fase-2/#respond Fri, 15 May 2020 12:24:51 +0000 https://www.t-mag.it/?p=147683 Sydney, capitale dell’Australia, si entra nella “Fase 2”. Riaprono con molte limitazioni bar e ristoranti: massimo di 10 persone sedute a tavoli distanti fra loro, incassi decisamente ridotti “ma meglio di niente” spiega alla Cnn un proprietario di pub. Con 3.000 casi totali lo stato del New South Wales ha avuto il maggior numero di contagi in Australia, che conta un totale di 7.019 contagi dall’inizio dell’epidemia.

]]>
https://www.t-mag.it/2020/05/15/coronavirus-sydney-entra-nella-fase-2/feed/ 0
Coronavirus, oltre 84mila vittime negli Usa https://www.t-mag.it/2020/05/14/coronavirus-oltre-84mila-vittime-negli-usa/ https://www.t-mag.it/2020/05/14/coronavirus-oltre-84mila-vittime-negli-usa/#respond Thu, 14 May 2020 13:45:54 +0000 https://www.t-mag.it/?p=147652 Sono oltre 84mila le vittime da covid-19 negli Stati Uniti. Lo ha reso noto la Johns Hopkins University.

]]>
https://www.t-mag.it/2020/05/14/coronavirus-oltre-84mila-vittime-negli-usa/feed/ 0
Coronavirus, 67mila casi in India https://www.t-mag.it/2020/05/11/coronavirus-67mila-casi-in-india/ https://www.t-mag.it/2020/05/11/coronavirus-67mila-casi-in-india/#respond Mon, 11 May 2020 13:17:55 +0000 https://www.t-mag.it/?p=147559 Sono 67mila le persone contagiate dal coronavirus in India, 4.213 delle quali sono risultate positive solo nelle ultime 24 ore. Il numero di morti invece arriva a 2.206.

]]>
https://www.t-mag.it/2020/05/11/coronavirus-67mila-casi-in-india/feed/ 0
Coronavirus, Trump: «Picco superato, apriremo alcuni Stati prima di altri» https://www.t-mag.it/2020/04/16/coronavirus-trump-picco-superato-apriremo-alcuni-stati-prima-di-altri/ https://www.t-mag.it/2020/04/16/coronavirus-trump-picco-superato-apriremo-alcuni-stati-prima-di-altri/#respond Thu, 16 Apr 2020 08:44:36 +0000 https://www.t-mag.it/?p=146897 «Abbiamo raggiunto il picco e per questo stiamo lavorando alle direttive per far ripartire l’economia americana. Riapriremo alcuni Stati prima di altri e penso che alcuni Stati possano davvero riaprire prima del 1 maggio». Lo ha detto il presidente americano Donald Trump, in un briefing alla Casa Bianca sul coronavirus.

]]>
https://www.t-mag.it/2020/04/16/coronavirus-trump-picco-superato-apriremo-alcuni-stati-prima-di-altri/feed/ 0
Scenari politici, la simulazione dei seggi https://www.t-mag.it/2020/01/21/scenari-politici-la-simulazione-dei-seggi/ https://www.t-mag.it/2020/01/21/scenari-politici-la-simulazione-dei-seggi/#comments Tue, 21 Jan 2020 12:40:55 +0000 https://www.t-mag.it/?p=144484 Cosa accadrebbe se cambiasse la legge elettorale? L’elaborazione di Tecnè per Quarta Repubblica del 20 gennaio

di Redazione

Se cambiasse la legge elettorale in senso proporzionale cosa accadrebbe? Tecnè ha elaborato una simulazione per Quarta Repubblica del 20 gennaio 2020, una stima della distribuzione dei seggi alla Camera. Sono stati analizzati due scenari, uno senza e l’altro con il taglio dei parlamentari. In entrambi i casi verrebbe confermata la maggioranza al centrodestra (se si votasse oggi la Lega si attesterebbe al 31,8%, Fratelli d’Italia al 10,8% e Forza Italia al 7,9%). Nel primo caso, il centrodestra otterrebbe così 371 deputati su 630, nel secondo 235 su 400.

NOTA METODOLOGICA
Campione rappresentativo della popolazione maggiorenne residente in Italia, articolato per sesso, età, area geografica
Estensione territoriale: intero territorio nazionale
Numerosità del campione: 1.000 casi [totale contatti 5.176 (100%) – rispondenti 1.000 (19,3%) – rifiuti/sostituzioni 4.176 (79,5%)]
Metodo di rilevazione: CATI-CAMI-CAWI
Margine di errore: +/- 3,1%
Data di effettuazione delle interviste: 19-20 gennaio 2020
Committente: RTI
Soggetto che ha realizzato il sondaggio: Tecnè S.r.l.
Il documento completo è disponibile sul sito: sondaggipoliticoelettorali.it

]]>
https://www.t-mag.it/2020/01/21/scenari-politici-la-simulazione-dei-seggi/feed/ 1
«Monitor Italia», il consenso ai partiti e la fiducia nel governo https://www.t-mag.it/2020/01/17/monitor-italia-il-consenso-ai-partiti-e-la-fiducia-nel-governo-13/ https://www.t-mag.it/2020/01/17/monitor-italia-il-consenso-ai-partiti-e-la-fiducia-nel-governo-13/#respond Fri, 17 Jan 2020 14:26:16 +0000 https://www.t-mag.it/?p=144427 La Lega recupera, mentre calano leggermente Partito democratico e Movimento 5 Stelle: i risultati del sondaggio Tecnè di questa settimana per l’Agenzia Dire

di Redazione

La Lega recupera lo 0,3% rispetto all’ultima rilevazione e si attestando ora al 32,2%. Calano leggeremente Pd (19,1%, -0,2%) e M5s (15,3%, -0,1%), mentre cresce dello 0,1% Fratelli d’Italia (10,7%). È quanto emerge dall’ultimo Monitor Italia realizzato dall’istituto di ricerca Tecnè per l’Agenzia Dire. Forza Italia si colloca all’8% (-0,1%), Italia Viva registra un arretramento rispetto alla scorsa settimana, al 3,7% (-0,2%). La Sinistra scende al 2,6% (-0,1%), Azione sale al 2,3% (+0,2%), i Verdi all’1,8% (+0,1%) e +Europa all’1,7% (+0,1%). Gli altri partiti raccolgono il 2,6% delle preferenze (-0,1%). L’area dell’astensione e degli incerti si attesta al 42,3% (-1%).

Questa settimana cresce ancora la quota di quanti dicono di non aver fiducia nel governo: al 17 gennaio passa al 69,5% dal precedente 69,2%. Contestualmente torna a calare la percentuale di chi dichiara di avere fiducia nell’esecutivo (passa al 25,8% dal precedente 26,5%) mentre il 4,7% è senza opinione.

NOTA METODOLOGICA
Campione di 1.000 casi, rappresentativo della popolazione maggiorenne italiana, articolato per sesso, età, area geografica
Estensione territoriale: intero territorio nazionale
Interviste effettuate il 16-17 gennaio 2020 con metodo Cati, Cami, Cawi
Totale contatti: 5.049 (100%) – rispondenti: 1.000 (19,8%) – rifiuti/sostituzioni: 4.049 (80,2%)
Margine di errore +/-3,1%
Soggetto che ha realizzato il sondaggio: Tecnè srl
Committente: Agenzia DIRE
Il documento completo sul sito: sondaggipoliticoelettorali.it

]]>
https://www.t-mag.it/2020/01/17/monitor-italia-il-consenso-ai-partiti-e-la-fiducia-nel-governo-13/feed/ 0
Titoli di Stato: spread Btp/Bund a 156,9 dollari https://www.t-mag.it/2019/12/18/titoli-di-stato-spread-btp-bund-a-1569-dollari/ https://www.t-mag.it/2019/12/18/titoli-di-stato-spread-btp-bund-a-1569-dollari/#respond Wed, 18 Dec 2019 08:54:21 +0000 https://www.t-mag.it/?p=143897 All’avvio dei mercati finanziari lo spread tra Btp e Bund si è attestato a quota 156,9 dollari.

]]>
https://www.t-mag.it/2019/12/18/titoli-di-stato-spread-btp-bund-a-1569-dollari/feed/ 0
Taglio dei parlamentari, via libera definitivo della Camera https://www.t-mag.it/2019/10/08/taglio-dei-parlamentari-via-libera-definitivo-della-camera/ https://www.t-mag.it/2019/10/08/taglio-dei-parlamentari-via-libera-definitivo-della-camera/#respond Tue, 08 Oct 2019 17:20:25 +0000 https://www.t-mag.it/?p=141939 Via libera definitivo dell’Aula della Camera al disegno di legge di modifica costituzionale che prevede il taglio dei parlamentari: i deputati a 400 dai 630 attuali e i senatori a 200 dagli attuali 315. Sono stati 553 i voti a favore, 14 i contrari e due gli astenuti.

]]>
https://www.t-mag.it/2019/10/08/taglio-dei-parlamentari-via-libera-definitivo-della-camera/feed/ 0
Prosegue la fase di debolezza dell’economia italiana https://www.t-mag.it/2019/10/07/prosegue-la-fase-di-debolezza-delleconomia/ https://www.t-mag.it/2019/10/07/prosegue-la-fase-di-debolezza-delleconomia/#respond Mon, 07 Oct 2019 11:09:34 +0000 https://www.t-mag.it/?p=141898 Così l’Istat: l’indicatore anticipatore mantiene un profilo negativo. Di «Italia in bilico tra ripresa e recessione», parla invece il Centro Studi Confindustria

di Redazione

«A settembre, l’indice del clima di fiducia dei consumatori e l’indice composito per le imprese hanno fornito indicazioni diverse. La fiducia dei consumatori ha segnato un lieve aumento a sintesi di un deterioramento del clima economico e di un miglioramento della valutazione delle prospettive future. La fiducia delle imprese ha evidenziato un lieve calo e per le imprese manifatturiere si è rilevato un peggioramento sia dei giudizi sugli ordini sia delle attese sulla produzione, mentre quelli sulle scorte di magazzino sono rimasti stabili. L’indicatore anticipatore ha mantenuto un profilo negativo, suggerendo il proseguimento della fase di debolezza dei livelli produttivi». Così l’Istat nella nota mensile sull’andamento dell’economia italiana.

L’Istat, insomma, non registra particolari progressi per la nostra economia. Di «Italia in bilico tra ripresa e recessione», parla invece il Centro Studi Confindustria. Molto dipenderà dalle scelte di politica economica. «In uno scenario a “politiche invariate”, includendo il rialzo di IVA e accise e le spese indifferibili – si legge nel resoconto del Centro Studi Confindustria –, il PIL rimarrà fermo non solo nel 2019, ma anche nel 2020. Se invece l’aumento delle imposte indirette venisse annullato e finanziato interamente a deficit, il PIL crescerebbe dello 0,4 per cento nel 2020, ma il rapporto deficit/PIL sarebbe pericolosamente vicino al 3 per cento, retroagendo sulla crescita: rimarrebbe al di sotto di questa soglia solo se i risparmi acquisiti dal minor utilizzo di Quota 100 e Reddito di cittadinanza andassero interamente a riduzione strutturale del deficit». Ci sono diversi elementi a concorrere alla debolezza dell’economia italiana. Ad esempio il rallentamento in Germania, che è più profondo e duraturo di quanto atteso: «Le difficoltà tedesche, specie nel settore automotive – scrive il Centro Studi Confindustria –, hanno avuto ricadute importanti sulla produzione dell’industria italiana per i forti legami tra le manifatture dei due paesi; incidono anche sulle esportazioni italiane, sebbene nell’ultimo anno queste abbiano fatto meglio di quelle tedesche, per una serie di fattori settoriali e geografici». Inoltre, «la fiducia in Italia è su livelli molto ridotti, e ciò spinge imprese e famiglie a una gestione più parsimoniosa dei propri bilanci».

Come spiegato anche dall’Istat, l’economia non solo italiana si muove in un contesto di profonda incertezza dovuto in larga parte alle tensioni commerciali, che proprio di recente si sono “trasferite” in maniera diretta in Europa con l’ok del Wto agli Usa sull’applicazione di dazi su beni e servizi (anche del Made in Italy) per gli aiuti concessi a Airbus. «I dazi imposti dagli USA e le misure compensative attivate dai paesi coinvolti, i fattori geopolitici destabilizzanti e il rallentamento dell’economia cinese, continuano a influenzare negativamente il commercio mondiale», rileva l’Istat. «In Italia – spiega l’Istituto nazionale di statistica –, la revisione dei conti economici ha lievemente modificato il profilo del Pil che ora evidenzia un marginale incremento congiunturale sia nel primo sia nel secondo trimestre (+0,1%). Tuttavia, a luglio, l’indice della produzione industriale ha registrato la seconda flessione congiunturale consecutiva».

]]>
https://www.t-mag.it/2019/10/07/prosegue-la-fase-di-debolezza-delleconomia/feed/ 0