Le applicazioni per Android sono sicure? | T-Mag | il magazine di Tecnè

Le applicazioni per Android sono sicure?

Insieme alle vendite degli smartphone, negli ultimi anni è anche cresciuto il numero di virus e programmi malevoli creati per rubare dati e informazioni agli utenti dei cellulari avanzati. Il problema è di stretta attualità in questi giorni in seguito alla scoperta di alcune decine di applicazioni per Android, il sistema operativo creato da Google per gli smartphone, che al proprio interno contenevano porzioni di codice malevolo realizzato per sottrarre informazioni ai loro inconsapevoli utilizzatori. Secondo gli esperti di sicurezza informatica, il fenomeno avrebbe interessato una cinquantina di diverse applicazioni, dimostrando la scarsa attenzione di Google nei confronti della sicurezza del proprio sistema operativo, come raccontano Spence E. Ante e Amir Efrati sul Wall Street Journal.

Continua a leggere su il Post

 

Scrivi una replica

News

Gaza al centro della visita di Netanyahu negli Usa e dell’incontro Putin-Assad

Quanto sta accadendo nella Striscia di Gaza al centro di due eventi distinti. Il primo è la visita del premier israeliano, Benjamin Netanyahu, negli Stati…

25 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Usa 2024, Biden: «Mi sono ritirato per difendere la democrazia»

«Credo che il mio primato come presidente, la mia leadership nel mondo, la mia visione per il futuro dell’America meritassero tutti un secondo mandato. Ma…

25 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ue, inviata una lettera ai Paesi membri per i ruoli di commissario

I Paesi membri hanno ricevuto questa mattina la lettera della presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, con l’invito a indicare i profili per…

25 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ciciliano si è insediato a capo della Protezione civile

Il nuovo capo della Protezione civile, Fabio Ciciliano, si è insediato questa mattina. Prende il posto di Fabrizio Curcio. «È una sfida avvincente che abbraccio…

25 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia