Berlusconi e Bossi divisi sui migranti | T-Mag | il magazine di Tecnè

Berlusconi e Bossi divisi sui migranti

Sul tema dei migranti provenienti dal Nordafrica e ammassati in queste ore a Lampedusa, il premier Silvio Berlusconi sembra pensarla diversamente da Umberto Bossi. La “battuta” di quest’ultimo (“Foera di ball”) aveva scatenato qualche malumore nell’opposizione e nella serata di ieri una ideale risposta sarebbe giunta finanche dal presidente del Consiglio: “Sono poveri cristi, la loro è una fuga da un mondo senza libertà, democrazia e benessere. È proprio ciò che vanno cercando da noi”, ha scandito Berlusconi, in giornata atteso a Lampedusa insieme a Maroni e ad Alfano, durante un vertice a Palazzo Grazioli.
Intanto il ministro degli Esteri, Franco Frattini, è tornato ad esortare ai microfoni di Sky Tg24 un intervento dell’Ue nell’ambito della solidarietà tra Paesi europei.

 

2 Commenti per “Berlusconi e Bossi divisi sui migranti”

  1. […] risposta dell'Unione europea al ministro degli Esteri, Franco Frattini, alla richiesta di intervenire in merito all'emergenza migranti non si è fatta attendere: “Quanto abbiamo visto […]

  2. […] approccio allarmistico oppure può ritenersi dirimente scongiurare qualsiasi isteria collettiva. I poveri cristi che giungono via mare in Italia dal Nordafrica (le parole sono state attribuite a Berlusconi dopo […]

Scrivi una replica

News

Stati Uniti, rinviato il viaggio a Pechino del segretario di Stato Blinken

Il viaggio a Pechino del segretario di Stato statunitense, Antony Blinken, è stato posticipato. Lo riporta l’agenzia Bloomberg, sottolineando che il rinvio è stato deciso…

3 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Michel: «L’Ucraina è l’Europa e l’Europa è Ucraina»

«L’Ucraina è l’Europa e l’Europa è l’Ucraina. Non siamo intimiditi dal Cremlino e non lo saremo». Così il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, intervenendo…

3 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Zelensky: «L’Ue sosterrà il nostro piano di pace»

«Nel corso dei nostri negoziati oggi abbiamo discusso l’attuazione del nostro piano di pace, che l’Ue sosterrà, perché è l’unico progetto comprensivo per recuperare l’architettura…

3 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mosca: «Donbass non ancora protetto, operazione speciale continua»

«Il Donbass non è ancora completamente protetto, quindi l’operazione militare speciale continua». A ribadirlo è stato il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov, secondo quanto riferito…

3 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia