La gara al pesce d’aprile più strano | T-Mag | il magazine di Tecnè

La gara al pesce d’aprile più strano

L’IDEA sembrava un po’ bizzarra, di certo però adatta a chi, sempre di corsa, vuole coniugare esigenze spirituali con le mille commissioni ed impegni quotidiani, senza uscire dalla macchina: un confessionale drive-in, per perdonare i peccati “in corsa”, con tanto di tabella in cui marcare quali dei sette peccati capitali si sono commessi, come su un menù di un ristorante cinese. E poi via, luce verde uguale perdono e si esce puliti, dentro e fuori. Parola di padre Bob McGuire, che racconta la sua idea di chiesa al passo con i tempi sull’Herald Sun australiano. Attenzione, però, alla data dell’articolo: 1 aprile. Il primato del “pesce” 2011 se lo aggiudica quest’anno proprio il quotidiano australiano, che poche ore dopo aver comunicato la buona novella deve deludere i suoi lettori: era uno scherzo. Altro che macchina, niente scorciatoie per l’anima: chi vuole confessarsi, dovrà tornare in chiesa, a piedi e sedersi davanti al sacerdote.

Continua a leggere su Repubblica.it

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, finisce il lockdown a Melbourne. E’ stato il più lungo al mondo

Finisce il lockdown a Melbourne. E’ stato il più lungo al mondo dall’inizio della pandemia di coronavirus. Infatti, la città ha trascorso 262 giorni in…

21 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Visco: “La ripresa è dipendente dal sostegno pubblico”

“Il quadro di ripresa economica, che vede quest’anno una crescita superiore al previsto attorno al 6% e un debito/Pil in riduzione, è uno scenario che…

21 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Giornata del Risparmio, Mattarella: “Il risparmio delle famiglie contribuirà alla ripartenza”

La giornata del Risparmio è caratterizzata, quest’anno da una ripresa dei ritmi produttivi e dei consumi delle famiglie, alle quali è associata una ripresa degli…

21 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Petrolio: Wti a 82,24 dollari al barile e Brent a 85,46 dollari

All’avvio dei mercati asiatici il greggio texano Wti è stato scambiato a 83,24 dollari al barile mentre il Brent a 85,46 dollari.…

21 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia