Vivere o niente, Vasco risponde a Veneziani | T-Mag | il magazine di Tecnè

Vivere o niente, Vasco risponde a Veneziani

Il filosofo Marcello Veneziani ha dedicato ieri, sul Giornale, un articolo dedicato a Vasco Rossi. Già il titolo dice molto: Vivere al massimo pur di pensare al minimo. Martedì è uscito l’ultimo album della rock star, Vivere o niente. “Vasco – sostiene Veneziani – è un cantante esistenziale ed ha avuto una lunga e larga influenza co­me maestro del pensiero spensierato. È uno dei testimonial del nichilismo prati­co in voga: velocità, droga, vita spericola­ta e piena di guai ma vuota di senso. Vive­re al massimo, perché la vita è un nulla nelle mani del caso”. Veneziani, inoltre, fa riferimento ad un libro uscito sempre martedì, Vivere non basta, volume che spiega come la vita vada “dedicata e non solo vissuta”.
Vasco si è accorto delle critiche che il filosofo (che lo stesso cantautore afferma di conoscere: “Filosofo della destra è apparso dopo gli anni ottanta quando la destra conquistò il potere con Berlusconi.. da trascinador con un partito e e tre television .. Strano caso di parruccone moderno. Assomiglia fisicamente a un mio amico psichiatra”) gli ha rivolto e così ha pubblicato una lunga lettera sulla sua pagina Facebook. “Stabilendo arbitrariamente che il titolo Vivere o niente sia un invito a una vita senza senso e vuota di significato – scrive Vasco Rossi – cita subito un titolo di un libro uscito proprio i questi giorni Vivere non basta che afferma ben altri concetti e valori positivi. Il fatto è che Vivere o niente non significa affatto quello affermato dal filosofo ma esattamente l’opposto. Qualsiasi ragazzino di vent’anni che lo ha ascoltato oggi glielo potrebbe confermare. Si tratta invece più o meno dello stesso concetto. Vivere o niente non significa ‘niente’ o confusione ma è un Out-Out. Significa scegliere e decidere di vivere una vita piena e intensa . VIVERE con passione. Altro che vivere non basta…”.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus: a livello mondiale, i contagi hanno superato i 242,6 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 242.648.151. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

22 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mercato auto, Acea: «Nel terzo trimestre, le auto ibride hanno superato il diesel per la prima volta»

Nel terzo trimestre del 2021, nell’Unione europea, le immatricolazioni di autovetture ibride elettriche (Hev) hanno rappresentato il 20,7% del mercato complessivo. Lo ha reso noto…

22 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ue, Draghi: «Sulla Polonia, non ci sono alternative: le regole sono chiare»

Sulla Polonia «non ci sono alternative: le regole sono chiare». Lo ha detto il presidente del Consiglio, Mario Draghi, intervenendo nel corso della conferenza stampa…

22 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Energia, Draghi: «Dobbiamo proteggere tutti i Paesi dell’Ue in egual misura»

Sull’energia «siamo stati espliciti con la necessità di preparare subito uno stoccaggio integrato con le scorte strategiche. Dobbiamo proteggere tutti i Paesi dell’Unione europea in egual…

22 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia