Villa Due Palme. Berlusconi l’ha comprata o no? | T-Mag | il magazine di Tecnè

Villa Due Palme. Berlusconi l’ha comprata o no?

È da alcuni giorni che qualcuno sta paventando la possibilità che Berlusconi non compri più Villa Due Palme a Lampedusa (già acquistata su internet, a suo dire). Lo aveva anticipato, ad esempio, la rivista GQ e Paolo Mieli, ieri ospite a Ballarò, ha detto la sua a tale proposito: “Conosco il proprietario di quella villa che è una delle più belle di Lampedusa e so per certo che non è stata acquistata da Berlusconi, è una bugia”. Ospite del programma di Floris anche Walter Veltroni il quale non si è lasciato scappare l’occasione per rilanciare: “Se non è vero quello che ha detto il presidente del Consiglio di fronte a tante persone che soffrono, dovrebbe fare quello che si fa in un paese civile, ossia un passo indietro. Se è vero che ha ingannato i cittadini dovrebbe risponderne”.

 

3 Commenti per “Villa Due Palme. Berlusconi l’ha comprata o no?”

  1. […] dichiarazioni di Paolo Mieli, ieri a Ballarò, sulla presunta bugia di Berlusconi riguardo l'acquisto di Villa Due Palme a Lampedusa, ha risposto l'avvocato del […]

  2. […] di Villa Due Palme a Lampedusa annunciato da Berlusconi la scorsa settimana fosse in realtà una bugia. Ieri è arrivata la smentita del parlamentare del Pdl nonché legale del premier, Niccolò […]

  3. […] parola data a fine marzo. “Il 28 giugno firmerò il rogito per la casa individuata a Lampedusa (Villa Due Palme, ndr). È stata sdemanializzata, la potrò così acquistare ed io da quella data non potrò firmare […]

Scrivi una replica

News

Von der Leyen: «Stop all’export dell’AstraZeneca fino a rispetto dei patti»

«Ci aspettiamo che AstraZeneca accresca i suoi sforzi per distribuire di più e mettersi in pari. Questo sarà il riferimento sulla possibilità per l’azienda di…

8 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Draghi: «Compiere scelte meditate, ma rapide»

Il governo deve «moltiplicare ogni sforzo». Così il presidente del Consiglio, Mario Draghi, in un videomessaggio alla conferenza “Verso una Strategia Nazionale sulla parità di…

8 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mattarella: «Rispettare e ascoltare le donne vuol dire lavorare per rendere migliore la nostra società»

«Perché disparità economiche, discriminazioni e violenze sono tutte figlie della stessa radice. Figlie di una mentalità dura a scomparire, che si annida anche nei luoghi…

8 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Myanmar, l’esercito occupa ospedali e università

L’esercito birmano ha occupato diversi ospedali e alcune università, in vista di uno sciopero generale proclamato dai sindacati per protestare contro il golpe del 1°…

8 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia