Alberto Tedesco smentisce il Corriere della Sera | T-Mag | il magazine di Tecnè

Alberto Tedesco smentisce il Corriere della Sera

“Non ritengo di dovermi dimettere perché dimettendomi darei ragione a chi sostiene che la mia condizione di senatore mi metta nelle condizioni di reiterare il reato. Sono in Senato perché eletto. E ci rimango. Ma non utilizzerò la mia condizione di senatore per intralciare il corso della giustizia”. Ad affermarlo è stato il senatore del Partito democratico, Alberto Tedesco, in merito alla decisione della giunta immunità del Senato di proporre all’aula l’accoglimento della richiesta della magistratura di arresto nei suoi confronti. Tedesco è infatti coinvolto nell’ambito dell’inchiesta sullo scandalo sanità in Puglia.
“Non sono assolutamente sorpreso – ha spiegato ancora Tedesco –, anzi avevo auspicato che ci fosse la possibilità di lasciar lavorare la magistratura senza intralci. E sono sicuro che questo primo passaggio verrà confermato dall’aula”. Nell’intervista all’emittente pugliese TeleRama, inoltre, il senatore democratico ha smentito quanto riportato in un’intervista al Corriere della Sera: “Non ho mai detto che mi sento un perseguitato e che capisco Berlusconi, anzi ho pregato l’intervistatore di evitare questa similitudine che non mi appartiene. Io sto cercando di farmi giudicare in un processo, non di evitare un processo”.

 

Scrivi una replica

News

Regno Unito, il deputato britannico David Amess è stato ucciso a coltellate durante un incontro con gli elettori

Un deputato della maggioranza Tory che sostiene il governo britannico di Boris Johnson, il 69enne David Amess, è stato oggi ucciso da un uomo, che…

15 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Governo, via libera del Cdm al dl Fisco

Via libera del Consiglio dei ministri al decreto fiscale. Lo riferiscono le agenzie di stampa, citando fonti governative, a riunione ancora in corso. Tensione sul…

15 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Financial Times: “Cinque Paesi Ue pronti alla guerra commerciale con la Gran Bretagna”

“Italia, Francia, Germania, Spagna e Paesi Bassi hanno incontrato in settimana il vicepresidente della Commissione europea, Maros Sefcovic, negoziatore post Brexit per l’Ue, per chiedergli…

15 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Gruppo Stellantis, immatricolazioni in calo del 30,4% a settembre

Secondo i dati dell’Acea (associazione dei costruttori europei), le immatricolazioni del gruppo Stellantis, nell’Unione europea, Paesi Efta e Regno Unito sono state a settembre 179.117,…

15 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia