Berlusconi show: cosa dicono le opposizioni | T-Mag | il magazine di Tecnè

Berlusconi show: cosa dicono le opposizioni

Alle parole di oggi del presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, hanno reagito immediate le opposizioni. Secondo il leader dell’Udc, Pier Ferdinando Casini, “Berlusconi è un disco rotto e le sue litanie non interessano più a nessuno. Gli italiani si sono stancati. Se qualcuno si diverte ancora, io non mi diverto più”. Gli italiani, ha aggiunto Casini, “hanno voglia di parlare delle questioni che oggi sono sul terreno, dei giovani che non trovano lavoro e dei precari che non hanno possibilità di stabilizzazione”.
Per il responsabile sicurezza del Pd, Emanuele Fiano, “siamo di fronte a comportamenti del presidente del Consiglio che sono ai limiti dell’eversione: che il massimo rappresentante del potere esecutivo, si faccia organizzare un palco da comizio fuori del tribunale di Milano per gridare e strepitare contro la magistratura è inaccettabile. È la dichiarazione di fatto di una guerra contro uno dei poteri costituzionali. Berlusconi sta provando a minare con il suo populismo mediatico l’integrità delle fondamenta democratiche del nostro Paese. Il suo comportamento è intollerabile e pericoloso per la tenuta delle istituzioni repubblicane”.
A chiudere il cerchio è il leader dell’Idv, Antonio di Pietro. “Siamo arrivati alla prova provata di uno stato di eversione in atto. Berlusconi è la massima carica del governo e rifiuta le regole dello stato di diritto e il controllo della legalità. A questo punto, si pone un problema di tenuta democratica del Paese e chiediamo al presidente della Repubblica di assumere le conseguenti decisioni prima che sia troppo tardi”.

 

Scrivi una replica

News

Biden all’Onu: «Rimanere vigili sulla minaccia del terrorismo»

«Dobbiamo anche rimanere vigili sulla minaccia del terrore, che il terrorismo pone a tutte le nostre nazioni, che provenga da regioni lontane del mondo o…

21 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Pnnr, Draghi: «Determinati a prevenire qualsiasi tentativo di frodi e infiltrazioni criminale»

«L’arrivo dei fondi del Next generation Eu è una grande sfida per tutti i Paesi europei e in particolare per l’Italia». Lo ha scritto il…

21 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Biden all’Onu: «Decennio decisivo per il nostro mondo»

«È un decennio decisivo per il nostro mondo». Così il presidente degli Stati Uniti Joe Biden nel suo primo discorso all’Assemblea generale delle Nazioni Unite.…

21 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Corte europea dei diritti umani: «Mosca responsabile della morte dell’ex spia Alexander Litvinenko»

La Russia è responsabile dell’assassinio dell’ex agente del Kgb, Alexander Litvinenko, ucciso tramite polonio a Londra nel 2006. Lo sostiene la Corte europea dei diritti…

21 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia