Il terremoto a Roma e la psicosi che aumenta | T-Mag | il magazine di Tecnè

Il terremoto a Roma e la psicosi che aumenta

In rete una delle ricerche più comuni, in questo ultimo periodo, riguarda il presunto terremoto che, secondo la famigerata previsione di Raffaele Bendandi, avverrà a Roma l’11 maggio. Oggi La Stampa smonta (e non poco) la teoria complottista, anche perché non solo è giudicata circostanza proibitiva quella di prevedere i terremoti, ma anche perché in verità non vi è riscontro certo delle precedenti previsioni (i terremoti di Avezzano, di Senigallia e il sisma in Friuli). Viene anche riferito che qualche buontempone ha pensato bene di sparpagliare per il comune di Ciampino, a due passi da Roma, dei finti volantini della Protezione civile che mettono in guardia la popolazione nei confronti dell’11 maggio. Insomma, la psicosi da terremoto annunciato aumenta (in alcuni casi). E anche qui su T-Mag ne abbiamo avuto riprova con una nostra lettrice apparsa piuttosto preoccupata. Nel nostro piccolo invitiamo a non temere nulla di particolare. Se la paura è tanta, però, si può sempre organizzare una gita fuori porta. Hai visto mai…

 

Scrivi una replica

News

Biden all’Onu: «Rimanere vigili sulla minaccia del terrorismo»

«Dobbiamo anche rimanere vigili sulla minaccia del terrore, che il terrorismo pone a tutte le nostre nazioni, che provenga da regioni lontane del mondo o…

21 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Pnnr, Draghi: «Determinati a prevenire qualsiasi tentativo di frodi e infiltrazioni criminale»

«L’arrivo dei fondi del Next generation Eu è una grande sfida per tutti i Paesi europei e in particolare per l’Italia». Lo ha scritto il…

21 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Biden all’Onu: «Decennio decisivo per il nostro mondo»

«È un decennio decisivo per il nostro mondo». Così il presidente degli Stati Uniti Joe Biden nel suo primo discorso all’Assemblea generale delle Nazioni Unite.…

21 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Corte europea dei diritti umani: «Mosca responsabile della morte dell’ex spia Alexander Litvinenko»

La Russia è responsabile dell’assassinio dell’ex agente del Kgb, Alexander Litvinenko, ucciso tramite polonio a Londra nel 2006. Lo sostiene la Corte europea dei diritti…

21 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia