I bloggers chiedono 105 milioni di dollari ad Huffington Post | T-Mag | il magazine di Tecnè

I bloggers chiedono 105 milioni di dollari ad Huffington Post

La class action era ormai nell’aria, e puntualmente è stato depositato oggi, al Tribunale di New York, il ricorso dei numerosi giornalisti freelance e bloggers contro l’Huffington Post.
La testata, fondata e diretta da Arianna Huffington e oggi proprietà di America On Line per 315 milioni di dollari, è accusata di non aver pagato gli stipendi corrispettivi di centinaia di articoli pubblicati.
Così, dopo ripetute giornate di sciopero che non hanno sortito alcun effetto, i giornalisti hanno scelto di chiedere giustizia in tribunale e hanno presentato una richiesta di risarcimento pari a 105 milioni di dollari, come giusto compenso per il loro contributo al successo del giornale.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Usa: meno di 40 mila casi in 24 ore

Gli Stati Uniti hanno registrato meno di 40mila casi nelle ultime 24 ore, stando al consueto bollettino della Johns Hopkins University, un dato che non…

5 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Congo, ucciso magistrato che indagava su morte Attanasio

È stato ucciso in Congo il magistrato militare che indagava sull’agguato in cui sono morti l’ambasciatore italiano Luca Attanasio, il carabiniere di scorta Vittorio Iacovacci…

5 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, netto calo dei casi in Gran Bretagna

Continuano a calare notevolmente i casi di coronavirus in Gran Bretagna, dove nelle ultime 24 ore su 863mila tamponi effettuati, solo 6.500 sono risultati positivi.…

5 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Nuova Zelanda, terremoto di magnitudo 8.1 al largo: allarme tsunami rientrato

Dopo le tre scosse di magnitudo 6.9, 7.1, 8.1, a largo della Nuova Zelenda, si era alzata l’allerta di tsunami, ma l’allarme è rientrato dopo…

5 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia