Italia-Francia, intesa su tutto (o quasi) | T-Mag | il magazine di Tecnè

Italia-Francia, intesa su tutto (o quasi)

I rapporti non sono dei migliori al momento, tuttavia Silvio Berlusconi e Nicolas Sarkozy durante la conferenza stampa del vertice Italia-Francia hanno sottolineato l’unità di intenti sui vari temi dibattuti. In particolare riguardo l’emergenza migranti, Berlusconi ha sottolineato il costante impegno della Francia che accoglie 50 mila migranti contro i diecimila dell’Italia. Quindi, ha aggiunto, da parte dell’Italia non c’è la volontà di accusare Parigi. E in più, ha ancora aggiunto Sarkozy, “vogliamo che il trattato di Schengen viva, ma perché viva deve essere riformato”. Sul maggiore impegno militare del nostro Paese in Libia, cui sono seguite diverse polemiche ma allo stesso tempo il sostegno del presidente Napolitano, Berlusconi ha precisato che “l’Italia non effettuerà bombardamenti, ma lanci di razzi di precisione su obiettivi militari. Abbiamo parlato al telefono con il presidente del comitato di transizione di Bengasi e abbiamo fatto il punto e mi ha ringraziato per la decisione di aumentare la flessibilità operativa dei nostri velivoli: l’Italia dava già un contributo, ma insistentemente ci hanno chiesto gli alleati e gli Usa di poter far intervenire i nostri velivoli su obiettivi militari”. Il maggiore impegno italiano ha già ricevuto il plauso statunitense e ora si è aggiunto quello francese. Altra partita riguarda l’opa su Parmalat lanciata dalla francese Lactalis. Secondo il presidente francese “creare gruppi franco-italiani è un gran vantaggio per noi e per l’Italia”. Infine, la candidatura di Mario Draghi alla Bce: la Francia, Sarkozy ha confermato le indiscrezioni della vigilia, si è detta “onorata” di sostenere Draghi alla presidenza della Bce.

 

Scrivi una replica

News

Mattarella: «Le teorie antiscientifiche di pochi non possono prevalere»

«La ripartenza è una strada nuova e dobbiamo percorrerla con determinazione e speranza come nel dopoguerra, con il concorso di forze e persone. Possiamo aver…

26 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mezzogiorno, Draghi: «A disposizione del Sud, risorse che non hanno precedenti: spendiamo questi soldi con onestà»

«Le risorse messe a disposizione per il Sud oggi non hanno precedenti nella storia recente. Dobbiamo spendere bene questi soldi, con onestà e rapidità». Lo…

26 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Cina: lockdown a Lanzhou

In Cina corrono ai ripari sul fronte pandemico. Dopo aver sospeso la maratona in programma a Pechino, le autorità cinesi hanno infatti messo in lockdown…

26 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cinema: “È stata la mano di Dio” di Paolo Sorrentino rappresenterà l’Italia agli Oscar

Nella selezione per il miglior film internazionale ai Premi Oscar, “È stata la mano di Dio” di Paolo Sorrentino rappresenterà l’Italia. Lo ha deciso la…

26 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia