Biotestamento. La lettera di Berlusconi ai deputati Pdl | T-Mag | il magazine di Tecnè

Biotestamento. La lettera di Berlusconi ai deputati Pdl

Silvio Berlusconi scende in campo sul ddl del biotestamento che sta per tornare alla Camera. E lo fa attraverso una lettera indirizzata ai deputati del Pdl. “Non è possibile dimenticare – si legge nel testo in riferimento al caso di Eluana Englaro – che la legge che ci accingiamo a discutere nasce da un evento che ha traumatizzato l’opinione pubblica e tutti noi: la morte di una donna, stabilita, per la prima volta in Italia, attraverso una sentenza. Nel nostro partito, che rispetta profondamente le libere convinzioni di ciascuno, esistono sensibilità diverse su questo tema, e non è mia intenzione chiedere che queste convinzioni personali siano sacrificate o compresse. Credo però che il lungo lavoro sul testo di legge abbia portato a un risultato largamente condivisibile di sintesi e di mediazione alta. Questa legge sancisce per la prima volta il principio laico del ‘consenso informato’ per cui nessun trattamento sanitario può essere compiuto sul paziente senza che questi abbia espresso il proprio consenso, assicurando così la libertà di cura. Nello stesso tempo, traccia un confine netto con l’eutanasia, evitando anche i rischi di accanimento terapeutico». «La vita è un bene che noi tutti difendiamo, e se è vero che il mondo cattolico ha molto da insegnarci su questo, è vero anche che l’intangibilità della persona è un valore non negoziabile anche per i laici, e per tutte le culture politiche che compongono il grande mosaico del nostro partito. Noi liberali, cristiani, socialisti, riformisti, credenti di fedi diverse e non credenti, noi moderati, insomma, siamo convinti che la libertà, bene prezioso, non possa arrivare a negare la vita. Ti chiedo dunque, ancora una volta – conclude con questa esortazione il presidente del Consiglio – impegno e partecipazione, sicuro che, come sempre, saprai conciliare l’etica della convinzione con quella della responsabilità, così come accade quando si è di fronte a scelte e a decisioni importanti”.

 

Scrivi una replica

News

Mattarella: «Le teorie antiscientifiche di pochi non possono prevalere»

«La ripartenza è una strada nuova e dobbiamo percorrerla con determinazione e speranza come nel dopoguerra, con il concorso di forze e persone. Possiamo aver…

26 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mezzogiorno, Draghi: «A disposizione del Sud, risorse che non hanno precedenti: spendiamo questi soldi con onestà»

«Le risorse messe a disposizione per il Sud oggi non hanno precedenti nella storia recente. Dobbiamo spendere bene questi soldi, con onestà e rapidità». Lo…

26 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Cina: lockdown a Lanzhou

In Cina corrono ai ripari sul fronte pandemico. Dopo aver sospeso la maratona in programma a Pechino, le autorità cinesi hanno infatti messo in lockdown…

26 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cinema: “È stata la mano di Dio” di Paolo Sorrentino rappresenterà l’Italia agli Oscar

Nella selezione per il miglior film internazionale ai Premi Oscar, “È stata la mano di Dio” di Paolo Sorrentino rappresenterà l’Italia. Lo ha deciso la…

26 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia