Rai. La versione dell’uscente Mauro Masi | T-Mag | il magazine di Tecnè

Rai. La versione dell’uscente Mauro Masi

Le idee aziendali in Rai di Mauro Masi? “La lotta al pensiero unico, nato nel 1980 con l’esordio di Raitre. Ho tentato di far rispettare leggi e regolamenti a tutti. Inclusa la lobby di sinistra nell’informazione Rai”. In un’intervista al Corriere della Sera il direttore generale uscente della Rai (e neoamministratore delegato della Consap) si toglie qualche sassolino dalla scarpa. In particolare su alcuni personaggi. Inevitabilmente, tra questi, Michele Santoro: “Fa lo spiritoso – afferma in merito agli ‘auguri’ del conduttore di Annozero –. Ma non lo era quando l’estate scorsa trattava con me, attraverso un manager esterno specializzato in divi tv ben pagati, un contratto-quadro da 14 milioni di euro per sé, il principale collaboratore, per il regista…”. Alla domanda se “aveva promesso a Berlusconi di ‘normalizzare’ la Rai”, Masi risponde: “Ho lavorato a Palazzo Chigi con Berlusconi come con D’Alema e mi sono comportato nell’identico modo. Speravo di fare lo stesso alla Rai chiedendo a tutti il rispetto delle regole”. E mentre Idv e Pd hanno festeggiato la dipartita di Masi dall’azienda, il Pdl ha preferito non lasciarsi troppo andare. “Non un ringraziamento”, fa notare l’intervistatore a Masi. “Capiremo nel tempo le ragioni… Forse perché non ho mai nascosto le mie idee chiare sulla politica aziendale”.

 

Scrivi una replica

News

Biden all’Onu: «Rimanere vigili sulla minaccia del terrorismo»

«Dobbiamo anche rimanere vigili sulla minaccia del terrore, che il terrorismo pone a tutte le nostre nazioni, che provenga da regioni lontane del mondo o…

21 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Pnnr, Draghi: «Determinati a prevenire qualsiasi tentativo di frodi e infiltrazioni criminale»

«L’arrivo dei fondi del Next generation Eu è una grande sfida per tutti i Paesi europei e in particolare per l’Italia». Lo ha scritto il…

21 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Biden all’Onu: «Decennio decisivo per il nostro mondo»

«È un decennio decisivo per il nostro mondo». Così il presidente degli Stati Uniti Joe Biden nel suo primo discorso all’Assemblea generale delle Nazioni Unite.…

21 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Corte europea dei diritti umani: «Mosca responsabile della morte dell’ex spia Alexander Litvinenko»

La Russia è responsabile dell’assassinio dell’ex agente del Kgb, Alexander Litvinenko, ucciso tramite polonio a Londra nel 2006. Lo sostiene la Corte europea dei diritti…

21 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia