Morte Bin Laden: le reazioni dal mondo | T-Mag | il magazine di Tecnè

Morte Bin Laden: le reazioni dal mondo

Tanti i commenti dal mondo sull’uccisione di Bin Laden annunciata da Obama. Per il premier britannico, David Cameron, la notizia è “di grande sollievo per la gente nel mondo intero”. Per il ministro degli Esteri italiano, Franco Frattini, la morte di Bin Laden è “il venir meno di un legame, di un riferimento simbolico che i terroristi avevano mitizzato, era il mito del male assoluto a nostro avviso ma per loro era un riferimento importante. Questo indebolisce certamente la coesione delle forze terroriste nel mondo. Ora Il Mullah Omar continua ad essere un obiettivo della coalizione”.
“Il governo spagnolo considera la morte di Bin Laden un passo decisivo nella lotta contro il terrorismo internazionale”, è invece il giudizio di Madrid. Il presidente afgano, Hamid Karzai, ha osservato che “l’uccisione di Osama Bin Laden è un fatto di grossa importanza. Ha pagato per le sue azioni, si tratta di un fatto importante e i talebani dovrebbero imparare da questa lezione”.
Così il Cremlino: “Nessun terrorista può sfuggire alla vendetta. Solo la lotta congiunta contro il terrorismo globale può portare risultati e la Russia è pronta ad aumentare la cooperazione”.
Secondo i Fratelli Musulmani egiziani “ora che è morto Osama Bin Laden gli americani possono ritirarsi dall’Iraq e dall’Afghanistan”, mentre per Hamas si tratta dell’omicidio di un sacro guerriero arabo”.
Infine, il Vaticano: “Di fronte alla morte di un uomo, un cristiano non si rallegra mai”, ha affermato il portavoce Federico Lombardi aggiungendo che è necessario ricordare le “gravi responsabilità di ognuno davanti a Dio e agli uomini. Bin Laden ha avuto la gravissima responsabilità di diffondere divisione e odio fra i popoli, causando la morte di innumerevoli persone, e di strumentalizzare le religioni a questo fine”.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, a livello mondiale i contagi hanno superato i 45,1 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 45.179.529. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

30 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Attentato Nizza, gruppo tunisino rivendica attacco

La procura antiterrorismo di Tunisi ha aperto un’inchiesta dopo che un sedicente gruppo terroristico “Al Mahdi nel sud della Tunisia” ha rivendicato, tramite un post…

30 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, impennata di contagi in Svizzera: 9mila nelle ultime 24 ore

La Svizzera nelle ultime 24 ore ha registrato oltre 9mila nuovi casi e 52 decessi. A riferirlo sono state le autorità sanitarie alle prese con…

30 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, la Francia torna in lockdown

La Francia è tornata in lockdown, ma a differenza di quello primaverile, questa volta rimarranno aperte le scuole, gli uffici, le fabbriche e tutto il…

30 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia