La Moratti contro i manifesti pro-eutanasia della Coscioni | T-Mag | il magazine di Tecnè

La Moratti contro i manifesti pro-eutanasia della Coscioni

di Astrid N. Maragò

 «Sono convinta che il messaggio e l’immagine utilizzati per questa campagna pubblicitaria siano contrari alla sensibilità della maggioranza dei milanesi. Credenti e non». In questi termini il Sindaco di Milano Letizia Moratti si è espressa con estrema durezza riguardo alla presenza, per le vie di Milano, di una serie di manifesti affissi dall’Associazione Luca Coscioni nell’ambito di una campagna a sostegno dell’eutanasia. Non ha tardato, il sindaco, a pronunciarsi in maniera tranciante sull’argomento, assecondando così la sollecitazione del presidente milanese del Movivento per la Vita Fabio Luoni.
Di tutta risposta, l’Associazione Coscioni in una lettera destinata alla Consulta di Bioetica fa sapere che «nulla fa più paura al potere politico cattolico della libertà dei cittadini di scegliere sul proprio corpo». E alle dichiarazioni del sindaco Moratti, l’Associazione vicina ai Radicali Italiani reagisce rivendicando il diritto alla libertà di espressione che è proprio delle minoranze dei cittadini, come delle maggioranze, e portando a sostegno delle proprie ragioni il Rapporto Eurispes 2011, secondo il quale ben due italiani su tre sarebbero in realtà favorevoli alla legalizzazione della cosiddetta dolce morte.
In uno dei poster sotto accusa (vedi foto) figura una frase che Papa Wojtyla, secondo quanto riportato, avrebbe sussurrato a suor Tobiana Sobodka la sera del 2 aprile 2005. I sostenitori del Movimento per la Vita avranno il coraggio di chiedere la rimozione anche di questo manifesto? 

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, a livello mondiale i contagi hanno superato i 45,1 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 45.179.529. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

30 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Attentato Nizza, gruppo tunisino rivendica attacco

La procura antiterrorismo di Tunisi ha aperto un’inchiesta dopo che un sedicente gruppo terroristico “Al Mahdi nel sud della Tunisia” ha rivendicato, tramite un post…

30 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, impennata di contagi in Svizzera: 9mila nelle ultime 24 ore

La Svizzera nelle ultime 24 ore ha registrato oltre 9mila nuovi casi e 52 decessi. A riferirlo sono state le autorità sanitarie alle prese con…

30 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, la Francia torna in lockdown

La Francia è tornata in lockdown, ma a differenza di quello primaverile, questa volta rimarranno aperte le scuole, gli uffici, le fabbriche e tutto il…

30 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia