L’intervista a Sterling su l’Espresso | T-Mag | il magazine di Tecnè

L’intervista a Sterling su l’Espresso

Un mondo in cui la differenza tra reale e virtuale è scomparsa; dove la parola Internet ha perso significato, Facebook è solo un ricordo lontano e i nostri diritti come cittadini digitali sono stati ridotti all’osso; mentre Julian Assange langue in galera per decenni. è quello che ci aspetta tra una decina d’anni o giù di lì secondo Bruce Sterling. Classe 1954, texano, è tra i padri della letteratura cyberpunk, e quando si tratta di immaginare le società e le tecnologie di domani è tra le voci più autorevoli del mondo.

Continua a leggere su L’Espresso

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Ecdc: in Belgio più alto tasso di contagi

Secondo quanto calcolato dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc), è il Belgio il paese ad avere ora il più…

27 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Spagna, sciopero di 24 ore dei medici

La situazione legata alla gestione della pandemia in Spagna non registra ancora miglioramenti e i medici spagnoli hanno indetto uno sciopero di 24 ore per…

27 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, confermata dal Senato la nomina di Barrett alla Corte Suprema

Il Senato ha confermato la nomina della giudice Amy Coney Barrett alla Corte Suprema (Barrett ha giurato nella notte). Un via libera che ora porta…

27 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, un eventuale lockdown a Natale brucerebbe 25 miliardi di spesa delle famiglie

Un eventuale lockdown nel periodo delle feste natalizie brucerebbe 25 miliardi di spesa delle famiglie. La stima è contenuta nel Rapporto Censis-Confimprese Il valore sociale…

27 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia