Amministrative Torino. Il presagio di Roberto Rosso | T-Mag | il magazine di Tecnè

Amministrative Torino. Il presagio di Roberto Rosso

“A Torino vincerà Piero Fassino, perché non abbiamo costruito molto, bisognerebbe liberarci dalla sinistra ma noi non lo stiamo facendo con serietà”. A paventare il peggio per le sorti del Pdl a Torino in vista delle imminenti elezioni è Roberto Rosso, ex Fli rientrato nel Popolo delle libertà e fresco di nomina a sottosegretario alle Politiche agricole, durante la trasmissione Un giorno da pecora. I colleghi di partito, naturalmente in sostegno al candidato Coppola, non ha preso benissimo l’uscita di Rosso. “L’onorevole è ancora inebriato dalla nomina da sottosegretario e forse si è dimenticato che è nel Pdl”, ha commentato ad esempio il coordinatore regionale del Pdl, Enzo Ghigo.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, quarantena e tampone obbligatori per chi viene in Italia dal Regno Unito

Quarantena obbligatoria di 5 giorni con obbligo di tampone per chi arriva in Italia dal Regno Unito. Lo prevede un’ordinanza firmata dal ministro della Salute,…

18 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Spagna, dal 26 giugno via obbligo mascherine all’aperto

Anche la Spagna, come la Francia alcuni giorni fa, ha annunciato che a breve toglierà l’obbligo di mascherina all’aperto. A riferirlo il premier Pedro Sanchez,…

18 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, Trump: «Deciderò se ricandidarmi dopo elezioni midterm»

L’ex presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, è tornato a parlare non escludendo una sua ricandidatura nel 2024, ipotesi di cui si discute da tempo.…

18 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Novara, sindacalista muore investito da un camion durante una manifestazione

Adil Belakhdim, 37 anni, coordinatore interregionale dei SiCobas, è morto questa mattina investito da un camion. L’episodio è avvenuto davanti ai cancelli della Lidl di…

18 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia