A Quarto dei Mille il Giro rende omaggio a Weylandt | T-Mag | il magazine di Tecnè

A Quarto dei Mille il Giro rende omaggio a Weylandt

Un Giro d’Italia che nella tappa odierna non avrà né vinti né vincitori. Tutti i corridori, con il lutto al braccio, sono partiti in blocco disposti su tre file: in questo modo è stato reso omaggio a Wouter Weylandt, il ventiseienne ciclista belga deceduto dopo la caduta di ieri nella discesa del Passo del Bocco.
Quella di oggi sarebbe dovuta essere la tappa celebrativa dei 150 anni dell’Unità d’Italia con la partenza a Quarto dei Mille, dove salparono i garibaldini nel 1860.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Gualtieri: «Momento difficile, ma ce la faremo anche questa volta»

«Possiamo ripartire e abbiamo davanti a noi una prospettiva di rilancio, sviluppo e crescita grazie anche alle risorse europee». Lo ha detto il ministro dell’Economia,…

28 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, von der Leyen: «Dobbiamo intensificare la risposta dell’Ue»

In questa fase dell’emergenza sanitaria, «dobbiamo intensificare la nostra risposta dell’Unione europea». Lo ha detto la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen. «Invito gli…

28 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Michel: «3 o 4 vaccini entro l’inizio del 2021»

Il presidente del Consiglio europeo Charles Michel, intervistato da Rtl France, ha reso noto che l’Ue si augura che tra la fine del 2020 l’inizio…

28 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, positivo il presidente del Parlamento iraniano

Mohammad Bagher Qalilbaf, presidente del Parlamento iraniano, è attualmente in quarantena dopo esser risultato positivo al coronavirus.…

28 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia