Thyssen, le scuse (con un però) di Confindustria | T-Mag | il magazine di Tecnè

Thyssen, le scuse (con un però) di Confindustria

Durante la Assise di Confindustria che si è tenuta sabato a Bergamo, la platea di imprenditori si è lasciata andare ad un applauso spontaneo di solidarietà all’amministratore delegato di ThyssenKrupp, Harald Espenhahn, condannato in primo grado a 16 anni e mezzo per omicidio volontario per l’incidente del 6 dicembre 2007 in cui persero la vita sette operai. A tale proposito i familiari delle vittime, i sindacati e anche alcuni esponenti politici avevano definito questa circostanza la “pagina più brutta” nella storia di Confindustria. Dunque, parlando a La7, il direttore generale di Confindustria, Giampaolo Galli, ha osservato come l’applauso all’amministratore delegato di Thyssen sia stato “sbagliato, inopportuno, e colgo l’occasione per chiedere scusa a nome di Confindustria ai familiari delle vittime e all’opinione pubblica che si è sentita colpita e offesa”. “Ma quell’applauso – ha poi aggiunto – va capito perché è spontaneo in una platea di imprenditori perché le imprese si trovano preoccupate per l’estrema incertezza del diritto in Italia”.

 

Scrivi una replica

News

Corea del Nord, Kim: «Situazione alimentare tesa»

Il leader nordcoreano Kim Jong-un ha ammesso che la situazione alimentare nel paese è «tesa», secondo quanto riferito dai media statali. Secondo l’agenzia ufficiale Kcna,…

16 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Covid, Francia: anticipata la fine del coprifuoco: la misura verrà interrotta il 20 giugno

La Francia anticipa la fine del coprifuoco di dieci giorni, dalla fine del mese al 20 giugno. Ad annunciato, al termine del Consiglio dei ministri,…

16 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Ue dà l’ok al ritorno dei turisti americani anche non vaccinati

L’Ue apre le porte ai turisti americani anche non vaccinati. Le limitazioni cadranno anche per altri 8 Paesi: Albania, Macedonia del Nord, Serbia, Libano, Taiwan,…

16 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: “Nel 2020 cresce povertà assoluta, 5,6 mln, top da 2005”

“Nel 2020, sono in condizione di povertà assoluta poco più di due milioni di famiglie (7,7% del totale da 6,4% del 2019) e oltre 5,6…

16 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia