Rai. Sgarbi denuncia strategia di boicottaggio | T-Mag | il magazine di Tecnè

Rai. Sgarbi denuncia strategia di boicottaggio

«La richiesta di registrare il programma svela una strategia di boicottaggio» dice Vittorio Sgarbi, che dovrebbe approdare in prima serata su Rai uno da mercoledì prossimo. Il programma avrebbe dovuto intitolarsi «Il mio canto libero», come la canzone di Battisti-Mogol, o anche «Il mio canto è libero» e andare in onda per cinque serate il mercoledì dal 18 maggio con una prima puntata incentrata sul tema di Dio e sull’arte nel suo rapporto con il divino. Ma a cinque giorni dalla prevista messa in onda, il programma rischia di saltare definitivamente. L’incertezza è su tutto, eccetto che su una cosa, confermano anche da Rai1: che la trasmissione non potrà andare in diretta. Allora Sgarbi chiama a raccolta la stampa e punta il dito contro la Rai: «Non mi sento né gradito né rispettato», accusa dichiarandosi «pronto a rinunciare al programma, magari con una trattativa come quella che fece a suo tempo Biagi».

Continua a leggere su Corriere.it

 

Scrivi una replica

News

Corea del Nord, Kim: «Situazione alimentare tesa»

Il leader nordcoreano Kim Jong-un ha ammesso che la situazione alimentare nel paese è «tesa», secondo quanto riferito dai media statali. Secondo l’agenzia ufficiale Kcna,…

16 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Covid, Francia: anticipata la fine del coprifuoco: la misura verrà interrotta il 20 giugno

La Francia anticipa la fine del coprifuoco di dieci giorni, dalla fine del mese al 20 giugno. Ad annunciato, al termine del Consiglio dei ministri,…

16 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Ue dà l’ok al ritorno dei turisti americani anche non vaccinati

L’Ue apre le porte ai turisti americani anche non vaccinati. Le limitazioni cadranno anche per altri 8 Paesi: Albania, Macedonia del Nord, Serbia, Libano, Taiwan,…

16 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: “Nel 2020 cresce povertà assoluta, 5,6 mln, top da 2005”

“Nel 2020, sono in condizione di povertà assoluta poco più di due milioni di famiglie (7,7% del totale da 6,4% del 2019) e oltre 5,6…

16 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia