L’appello di Berlusconi: Milano non sia la Stalingrado d’Italia | T-Mag | il magazine di Tecnè

L’appello di Berlusconi: Milano non sia la Stalingrado d’Italia

BALLOTTAGGIO

Il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, torna a parlare della candidatura di Giuliano Pisapia a sindaco di Milano e spiega i motivi per cui a suo avviso non può subentrate a Letizia Moratti: “Alla vigilia dell’Expò 2015 – è l’appello di Berlusconi sul sito del Pdl –, Milano non può diventare una città islamica, una zingaropoli piena di campi rom e assediata dagli stranieri a cui la sinistra dà anche il diritto di voto. Non consegnate la città all’estrema sinistra. Domenica e lunedì dobbiamo andare a votare per difendere i nostri interessi, i nostri diritti e la nostra libertà per una Milano più bella, più ordinata e più sicura”, non cedendo così “al rischioso programma della sinistra appoggiata dai centri sociali e da frange estremiste”.
“Per noi – prosegue Berlusconi – non è una priorità costruire una moschea, avere centri sociali spacciati per residenze artistiche e creative, rivedere le strade piene di bandiere rosse e falci e martello come nei giorni scorsi, avere un sindaco che pare vada a prendere il caffè ogni giorno con i centri sociali, scegliere chi vuole fare di Milano la Stalingrado d’Italia”. L’Expò, aggiunge ancora il premier, “che farà conoscere la città, porterà posti di lavoro, ricchezza, milioni di visitatori e sarà una grande occasione per alberghi, ristoranti, negozi”. E infine l’appello: “Albertini e la Moratti hanno sempre mantenuto i loro impegni e scegliendo il centrodestra sarà ancora così. Grazie alla Moratti tasse e tariffe per i servizi pubblici sono le più basse in Italia”.

 

1 Commento per “L’appello di Berlusconi: Milano non sia la Stalingrado d’Italia”

  1. […] Sempre Berlusconi aveva non a caso parlato di clima molto preoccupante (mentre sul sito del Pdl invita gli elettori a evitare che Milano diventi la Stalingrado d'Italia). Ma ecco che la stretta di mano […]

Leave a Reply to Milano. La quiete dopo la tempesta? | T-Mag

News

Coronavirus, ISS: «In Italia la prevalenza della variante Delta è al 94,8%»

«In Italia al 20 luglio scorso la prevalenza della cosiddetta “variante Delta” di SARS-CoV-2 era del 94,8%, in forte aumento rispetto alla survey del 22…

30 Lug 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Antigone: «Nelle carceri italiane il sovraffollamento è al 113,1%»

Le carceri italiane sono sovraffollate. A denunciarlo è l’associazione Antigone nel suo ultimo rapporto, evidenziando un problema che affligge il nostro Paese da molto tempo.…

30 Lug 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Green Pass, Lamorgese: «I controlli verranno implementati»

«Green Pass? I controlli ci sono sempre stati ma ora verranno implementati». Così la ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese, intervenendo a margine del Comitato sicurezza e…

30 Lug 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Costa: «Presumibilmente si arriverà ad una terza dose di vaccino»

«In base alle evidenze scientifiche è presumibile che si arriverà a una terza dose, si tratta di capire quale sarà la scadenza per effettuarla». Lo…

30 Lug 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia