Twitter e privacy: il caso Giggs | T-Mag | il magazine di Tecnè

Twitter e privacy: il caso Giggs

C’è tutto, nella storia che ha catalizzato attenzioni e pruriti di mezza Inghilterra nelle ultime settimane: sesso, calcio, tv, politica, giustizia e social network. Che Twitter potesse far vacillare le norme sulla privacy del Regno Unito era troppo anche per chi è convinto che Facebook sia l’eminenza grigia dietro le rivolte arabe, e che una scappatella con una tettuta miss gallese ed ex concorrente del “Grande fratello” britannico diventasse un affare costituzionale non poteva immaginarlo nemmeno lui, che di ordinario nella sua carriera calcistica ha fatto ben poco.

Continua a leggere su Il Foglio

 

Scrivi una replica

News

Usa-Germania, incontro Biden-Merkel il 15 luglio

Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, riceverà la cancelliera tedesca Angela Merkel alla Casa Bianca il prossimo 15 luglio. Lo ha riferito il portavoce…

11 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Bankitalia: «Ad aprile, prestiti a famiglie, settore privato e società non finanziarie in crescita»

Ad aprile, i prestiti al settore privato, alle famiglie e alle società non finanziarie sono aumentati. Lo rende noto la Banca d’Italia, riferendo i dati…

11 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Russia: la Banca centrale russa ha alzato i tassi

La Banca di Russia, la banca centrale russa, ha aumentato i tassi dello 0,5%, alzando il costo del denaro al 5,5%. Confermate le previsioni degli…

11 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Regno Unito: ad aprile, frena la produzione industriale

Ad aprile, la produzione industriale britannica ha registrato un calo inatteso. Lo comunica l’Office National of Statistics, l’ufficio nazionale di statistica britannico, riferendo un calo…

11 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia