LUNEDI’ CI SVEGLIEREMO ANCORA ASSONNATI | T-Mag | il magazine di Tecnè

LUNEDI’ CI SVEGLIEREMO ANCORA ASSONNATI

Se il buongiorno si vede dal mattino, l’ultimo atto di questo turno elettorale non lascia affatto ben sperare. La sveglia da questo incubo è prevista per lunedì alle 15 quando i primi numeretti inizieranno a riempire le caselle di un’attesa che ci ha snervato e sfibrato tutti: non solo i contendenti, ma anche i giornalisti e gli addetti ai lavori, per non parlare dei poveri cittadini sballottati tra un’accusa e l’altra. Vorremo ancora pensare agli italiani in fila ai seggi come a una ricevitoria di una lotteria milionaria, con in mano il biglietto per una fortuna futura e collettiva, ma purtroppo non riusciamo ad andare oltre l’immagine di una fila sbuffante che si sventola con le bollette mensili: tutti lì a versare l’obolo a una democrazia che non ripaga neanche lo sforzo per quella benedetta x.

Sarà sera e poi mattina due volte, poi ci sveglieremo dall’incubo e torneremo alla solita voglia di addormentarci, perché il risveglio, dopo ogni voto, non smette di deluderci. Peccato. 

 

2 Commenti per “LUNEDI’ CI SVEGLIEREMO ANCORA ASSONNATI”

  1. ammappeta che visione negativa della vita… dai in fondo l’importante è alzarsi. Non voglio fare della retorica, ma è così… la nostra routine è veramente fortuna allora stato puro. Con tutte le tragedia che giornalmente accadono nel mondo, noi qui viviamo solo il male minore fortunatamente ed io ne sono contentissima, sono contenta di alzarmi per votare una testa di cazzo, sono contenta di lavorare e guadagnare pochissimo, sono contenta di guidare e litigarmi con l’automobilista di turno, sono contenta del ladro che mi ruba la borsetta… sono matta? NO, non credo sono solo felice di vivere nel minore dei mali… questo mi fa sentire fortunata.

  2. […] opportunità. Avrebbe potuto e dovuto osare di più. Ma non è tempo, ora, di recriminare. Lunedì la sveglia suonerà e per una volta ci viene da dire: per fortuna.Condividi Scritto da redazione il 27 mag 2011. […]

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Michel: «3 o 4 vaccini entro l’inizio del 2021»

Il presidente del Consiglio europeo Charles Michel, intervistato da Rtl France, ha reso noto che l’Ue si augura che tra la fine del 2020 l’inizio…

28 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, positivo il presidente del Parlamento iraniano

Mohammad Bagher Qalilbaf, presidente del Parlamento iraniano, è attualmente in quarantena dopo esser risultato positivo al coronavirus.…

28 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, in Belgio 104 morti in un giorno

Sono 104 i nuovi decessi attribuiti al coronavirus in Belgio. Si tratta del dato più alto da aprile. Stando ai dati resi noti da fonti…

28 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, record di decessi in Russia: 346 nelle ultime 24 ore

Record di decessi in Russia nelle 24 ore dove si sono registrati 346 morti. I nuovi contagi invece sono stati 16.202.…

28 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia