Non solo Lega, anche Facebook: le ragioni per cui D’Alessio non si è esibito a Milano | T-Mag | il magazine di Tecnè

Non solo Lega, anche Facebook: le ragioni per cui D’Alessio non si è esibito a Milano

BALLOTTAGGIO

Non solo la Lega a far cambiare idea a Gigi D’Alessio (che oltretutto con Matteo Salvini in qualità di portavoce ha espressamente chiesto di non strumentalizzare il Carroccio in questo senso, ben lieto, anzi, di ospitare il cantante napoletano), ma anche il clima teso e i “messaggi brutti” arrivati su Facebook. D’Alessio lo ha spiegato ai fan in Piazza Duomo, che erano lì per attenderlo nella festa di chiusura della campagna elettorale di Letizia Moratti, in viva voce collegato telefonicamente con Red Ronnie. “Io ero a Milano con tutto l’affetto ma su internet sono arrivati messaggi brutti. Credevo di partecipare ad una festa invece era una guerra. Mi hanno destabilizzato e ho deciso di andare via da Milano. Mi hanno bersagliato su internet – ha spiegato ancora il cantante –, così ho deciso di andare via per non creare ulteriori problemi, soprattutto per la mia incolumità”.

 

Scrivi una replica

News

Stati Uniti, Biden: «C’è un enorme interesse per avere un grande rapporto con Nato e Ue»

«C’è un enorme interesse per avere un grande rapporto con la NATO e l’Ue». Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, incontrando…

15 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Oms: «Il virus è più rapido dei vaccini»

«Il virus si sposta più rapidamente della distribuzione mondiale dei vaccini». A denunciarlo il direttore generale dell’Oms, Adhanom Ghebreyesus, invitando i Paesi produttori un maggiori…

15 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, negli Usa 10mila nuovi casi: la California lo Stato più colpito dalla pandemia

Gli Stati Uniti nelle ultime 24 ore hanno registrato 193 decessi e 10.800 nuovi casi.  La California è ora lo stato più colpito dalla pandemia…

15 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cina contro la Nato: “Esagerate con la teoria della minaccia”

“La Nato vuole creare scontri”. E’ l’accusa lanciata dalla Cina in seguito all’accordo raggiunto dagli alleati occidentali su un’azione comune di contrasto alle politiche, spesso…

15 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia